Questa e' la prima foto Questa e' la seconda foto Questa e' la seconda foto Questa e' la seconda foto Questa e' la seconda foto Questa e' la seconda foto Questa e' la seconda foto

Frosinone, pareggio con il Cosenza

FROSINONE (FR) - Il Frosinone, tra le mura amiche del Benito Stirpe, e' stato fermato sull'1-1 dal Cosenza di Braglia. Mister Nesta ha affidato a Vitale il ruolo coperto dall'indisponibile Maiello. In attacco spazio a Citro e Trotta con Ciano a ricoprire il ruolo di trequartista. L'avvio dei padroni di casa e' propositivo, diversi i calci d'angolo conquistati ma gli attaccanti, al momento della conclusione, hanno peccato di incisivita'. Al 23esimo Ciano e' caduto in area dopo un contatto con l'ex Fiorentina Bittante. Dagli undici metri lo stesso fantasista del Frosinone ha realizzato la rete del momentaneo vantaggio. Subito il gol, il Cosenza si e' affacciato dalle parti di Iacobucci con Pierini e con Bittante ma, in entrambe le occasioni, la palla e' terminata fuori di un soffio.

Jaime BaezNella ripresa gli ospiti, al 5 minuto, hanno trovato il pareggio con Carretta che, servito da Baez, ha approfittato di una serie di errori della retroguardia canarina per trafiggere Iacobucci. Il Cosenza e' galvanizzato. Gli uomini di Braglia, guidati da un omnipresente Kone e da un attivissimo Carretta, sono riusciti a vincere diversi contrasti ed a intercettare i prevedibili fraseggi dei padroni di casa. Nesta ha provato a cambiare l'inerzia della partita inserendo Novakovic, Tribuzzi e Rohden. I cambi hanno dato vigore al Frosinone che si e' gettato in avanti cercando la rete della vittoria. Il Cosenza, con le forze al lumicino, si e' difeso con ordine ed i tifosi ospiti hanno ringraziato la Dea Bendata quando il giovane Tribuzzi, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ha centrato il palo pieno a Perina battuto. Dopo sei minuti di recupero e due errori dinanzi al portiere del Cosenza da parte di Trotta e Citro, l'arbitro ha decretato la fine delle ostilita' e l'inizio del disappunto dei supporters gialloblu. Al termine del match lo stesso Nesta si e' recato sotto la curva a parlare con i tifosi del Frosinone.