Questa e' la prima foto Questa e' la seconda foto Questa e' la seconda foto Questa e' la seconda foto Questa e' la seconda foto Questa e' la seconda foto Questa e' la seconda foto

Frosinone conquista il quarto successo consecutivo

Vittoria meritata e sudata solo nel finale per il Frosinone che conquista il quarto successo consecutivo e consolida il secondo posto in classifica. La legge del Comunale si abbatte anche sulla Triestina incapace per quasi tutto il match di impensierire la formazione di Sabatini attenta e ben messa in campo. Di Frara e Aurelio le reti canarine, mentre Curiale prova a riaprire il match all’87’ spingendo la Triestina ad una disperata ricerca del pareggio.
Fuori gli infortunati Vitale e Santoruvo e lo squalificato Bonvissuto, Sabatini si affida ad un 4-3-1-2 con Carrus dietro le punte veloci Artistico e Aurelio. Modulo speculare per Discepoli con Mota ad agire dietro le punte Godeas e Curiale.
Parte bene la Triestina che al 4’ trova la conclusione violenta dal limite di Mattielig che si spegne sul fondo. Risponde dopo 5’ Artistico, lanciato sul filo del fuorigioco da Carrus, ma l’attaccante si fa ipnotizzare da Viotti che devia in angolo. Al 12’ ancora Viotti compie una prodezza su colpo di testa da posizione ravvicinata di Biasi su cross di Artistico, il portiere smanaccia in angolo.
La gara sale subito di tono e al 15’ è Curiale che lanciato da Motta entra in area e cerca la conclusione bloccata a terra da Nordi. Dopo un inizio frizzante, le due squadre chiudono gli spazi e diventa difficile per le punte trovare buoni palloni giocabili. Proprio quando sembra che si vada al riposo sul punteggio di 0-0, al 45’ arriva la fiammata dei canarini che passano in vantaggio con un preciso colpo di testa di Frara imbeccato perfettamente da Artistico. Un minuto di recupero e le squadre rientrano negli spogliatoi.
La ripresa inizia come si era chiusa il primo tempo: Fautario si libera sulla sinistra e dalla linea di fondo serve l’accorrente che di prima intenzione non lascia scampo a Viotti.
La Triestina prova a reagire ma il Frosinone si chiude bene e prova a ripartire in contropiede.
Nella Triestina entrano Princivalli e Silvestri, Sabatini risponde mandando in campo Baccolo e Miramontes. E proprio da una giocata dell’argentino nasce un calcio di punizione che libera Artistico in area ma la conclusione di sinistro attraversa tutta l’area piccola senza trovare la deviazione vincente. Gli ospiti si affacciano in avanti al 77’ ma D’Ambrosio non trova il pallone sulla punizione tagliata di Allegretti dalla destra.
Quando la partita sembra ormai aver detto tutto, Curiale riapre il match con un colpo di testa sotto porta sugli sviluppi di un angolo. Si getta in avanti la Triestina alla ricerca del gol del pareggio. Al 92’ Godeas stoppa e batte a rete dalla distanza spedendo di poco a lato.
Il fischio finale è una liberazione e il Frosinone può festeggiare la quarta vittoria consecutiva. Domenica prossima la formazione di Sabatini affronterà in trasferta l’Andria Bat.
 FROSINONE - TRIESTINA 2 -1
Frosinone: Nordi, Catacchini, Stefani, Biasi, Fautario, Frara, Bottone, Beati, Carrus, Artistico, Aurelio A disp.Rossini, Guidi, Miramontes, Baccolo, Manzoni, Ganci, La Mantia
Allenatore: Carlo Sabatini
TRIESTINA: Viotti, D'Ambrosio, Thomassen, Izzo, Tombesi, Evola, Allegretti, Mattielig, Motta, Godeas, Curiale A Disp.Gadignani, Pezzi, Gissi, Mannini, Silvestri, De Vena, Princivalli
Allenatore:
Gian Cesare Discepoli
Arbitro:Pairetto
Marcatori: 44' Frara (F), 50′ Aurelio (F), 88′ Curiale (T)