PALLANUOTO - Sfida terminata sul risultato di 6-6

Latina - Albatros, pareggio pirotecnico

Nonostante un dubbio arbitraggio, i pontini hanno mantenuto la vetta della classifica

Era una partita che alla vigilia si preannunciava difficile ed equilibrata visto il valore delle squadre in acqua (attualmente prima e seconda in classifica) ed il responso della vasca ha confermato le premesse. L'Albatros si conferma "bestia nera" del coch Scannicchio; lo scorso anno quando siedeva sulla panchina dell'Antares LT proprio l'Albatros gli neg˛ la promozione, ora sicuramente gli rende la vita difficile. 

[CLICCA QUI PER GUARDARE LA FOTOGALLERY]

Ma veniamo alla cronaca. Latina priva di Straccini e Ghinfanti impegnati in contemporanea con la loro societÓ (Roma Vis Nova) in un importante incontro under17 nazionale (per entrambi la Latina pallanuoto usufruisce della formula del doppio tesseramento). Inizio sottotono dei pontini (a differenza di tutte le altre gare ad oggi disputate), poi nel secondo e terzo quarto la partita veniva presa nelle giuste mani con Matteo Giobbe in spolvero nonostante il suo debutto ufficiale in serie C come n.1. Ad inizio quarto tempo la Latina pallanuoto era sul +2 (6-4). Bene in difesa dove i pontini arginavano con intelligenza l'attacco pi¨ forte di questo campionato praticamente annullando il loro centroboa con anticipi in tandem Ciardiello/Nardi. Nell'ultimo quarto un mix esplosivo rimetteva in gioco ed in discussione il risultato acquisito. Il solito calo di tensione dei pontini, un arbitro (per la cronaca fratello di un giocatore di un altra squadra di questo campionato!) poco accorto su ci˛ che accadeva in vasca ed un Albatros molto concentrato sul raggiungimento dell'obiettivo (onore al merito ai capitolini) facevano si che la partita si chiudesse in paritÓ con un rigore fischiato a favore dell'Albatros per una palla a fondo messa dal portiere pontino che aveva subito per˛ carica in contemporanea da due attaccanti romani in precedenza. 

Peccato, peccato anche per l'espulsione definitiva subita dal pontino Latina AlbatrosCiardiello per un inesistente fallo (visto solo dal direttore di gara) su una palla riconquistata con tenacia dalla difesa pontina in inferioritÓ numerica. Per chiudere la giornata cartellino rosso anche per il coach Scannicchio ed il vice coach Formica. Anche questa Ŕ esperienza che serve a maturare e far crescere la squadra. Prossimo impegno sabato 31 marzo alle ore 17,00 al Foro Italico contro l'Arvalia Roma di mister Bevilaqua.





Latina pallanuoto-Albatros Roma 6-6 (1-2)(2-1)(3-1)(0-2)
Latina pallanuoto: Giobbe, Ciardiello, Nardi, Volpe (1), Serrecchia, Roffi, Zamperina, Comuzzi, Natarella, D'Ereme (2), Caccavello, Depicolzuane (3), Raponi. Coach Francesco Scannicchio
Albatros Roma: Smammaron, Giangiacomo, Mazggia (1), Capodorca, Savo (2), Gnocchia, Risivi (2), Liberti (1), Sborgia, Roschi, Carnicchia, D'Innocenzo, Seri. Coach: Ivan Germani
SuperioritÓ numerica: Latina pn 4/9, Albatros 3/7 + 1R
Arbitro: sig.Ricciotti

 Comunicato Stampa


CLASSIFIA SERIE C NAZIONALE GIRONE 5


1. LATINA PALLANUOTO p.17
2. ALBATROS p.16
3. EDE NUOTO P.13
4. HYDRA PN p.13
5. POLIA SV p.10
6. ARVALIA P.9
7. JUVENTUS p.6
8. ACCADEMIA SALVAMENTO P.5
9. CENTUMCELLAE p.3
10. SERAPO GAETA P.0