Boonen senza rivali

Giovedì, 11 marzo 2010

Tirreno Adriatico, la corsa dei due mariPer vincere la Sanremo tra otto giorni bisognerà fare i conti con Boonen.
Il belga ha vinto la seconda tappa della Tirreno-Adriatico con uno sprint potente e astuto, dimostrando di avere una gamba invidiabile mentre gli altri, da Petacchi a Cavendish, forse non hanno ancora lo stesso passo. Presa la ruota di Bennati, portato ai 250 metri in maniera esemplare dalla Liquigas-Doimo, "Tornado Tom" è saltato fuori al momento giusto bruciando Paul Martens (Rabobank) e proprio Bennati (Liquigas).

(Leggi tutto :::>)









Gerdemann beffa tutti

Mercoledì, 10 marzo 2010

Tirreno Adriatico, la corsa dei due mariLa prima tappa della Tirreno-Adriatico è del tedesco Linus Gerdemann.
Il corridore della Milram, 27 anni, ha vinto al termine di una volata a quattro beffando Pablo Lastras Gracia (Caisse d'Epargne), Matti Breschel (Saxo) e Luca Paolini (Acqua & Sapone-Caffè Mokambo).

(Leggi tutto :::>)









Sfida mondiale nel ricordo di Ballerini

Venerdì, 16 febbraio 2010

La 45^ Tirreno-Adriatico, uno degli appuntamenti più importanti e di prestigio del calendario mondiale professionisti, in programma dal 10 al 16 marzo, sarà nel ricordo di Franco Ballerini, il ct azzurro morto tragicamente dieci giorni fa. Tirreno Adriatico, la corsa dei due mari Alla sua memoria sarà istituito per ogni tappa il premio “Fair Play”, inoltre la maglia del leader della corsa cambia colore e sarà azzurra, mentre nei prossimi giorni uscirà un libro “Ciao Ballero” il cui ricavato sarà devoluto all’Ospedale Mayer di Firenze.
Le iniziative decise dalla Rcs Sport che organizza la manifestazione, presentata presso il complesso Terme Tettuccio a Montecatini, in quanto la Toscana e soprattutto la Valdinievole, ospiteranno le prime tre giornate della “Corsa dei Due Mari” che poi proseguirà per l’Umbria e l’Abruzzo, per poi concludersi nelle Marche a San Benedetto del Tronto.

(Leggi tutto :::>)




creato da Francesco Paris - Info Privacy Policy