Reti inviolate tra Frosinone e Salernitana

by Francesco Paris


Inserito il 19/12/2020 - Location: Frosinone, Stadio Benito Stirpe


Reti inviolate tra Frosinone e Salernitana

E' terminato a reti inviolate il big match tra Frosinone e Salernitana. Nonostante i canarini, nell'immediata vigilia della partita, siano stati turbati dalla nuova positività al Covid di altri due giocatori, hanno disputato una ottima partita dove è mancato soltanto il gol. Nesta, alle prese con infortuni e Covid, è stato costretto ad apportare modifiche alla formazione ma, in campo, la squadra ha dimostrato compatezza e determinazione. Rispetto al match contro la Reggiana, dal primo minuto, si sono rivisti Zampano, Ciano e Maiello. A centrocampo il Frosinone si è schierato quindi con due play-maker: Maiello e Carraro. Questa scelta ha ripagato mister Nesta infatti, per tutto il corso del match, i canarini hanno provato, riuscendoci per ampi tratti, a tessere buone trame di gioco. 
Nei primi minuti del match i padroni di casa hanno studiato la Salernitana guidata in panchina da Riccardo Bocchini per la squalifica di mister Castori. Proprio gli ospiti, in due occasioni, si sono resi pericolosi con Lopez e Giannetti. Scampato il pericolo, i canarini, hanno sapientemente fatto circolare la palla cercando il giusto guizzo del duo d'attacco Ciano - Parzyszek o i sempre pericolosi inserimenti di Rohden. Quest'ultimo, al 42esimo, non è riuscito, solo davanti all'estremo difensore Belec, ad agganciare e deviare in rete il delizioso assist di Beghetto.
Nella ripresa, dopo un primo tempo combattuto ed equilibrato, il Frosinone ha alzato il baricentro mettendo sotto costante pressione la retroguardia della Salernitana. Maiello e Carraro, nonostante i pochi minuti giocati assieme, hanno dimostrato di avere un ottimo feeling dispensando sempre giocate importanti. Magistrale è stato l'assist di 30 metri effettuato da Maiello che ha lanciato in porta Rohden. Il pallone calciato a botta sicura dalla mezzala canarina verso la porta di Belec si è stampato in pieno sulla traversa. Il Frosinone, nonostante la sfortuna, non si è demoralizzato ed ha continuato ad attaccare ma la Salernitana ha fatto buona guardia. Nel finale, l'ex Fiorentina Gondo, ha spaventato Nesta per un pericoloso colpo di testa che, per fortuna del Frosinone, ha trovato la pronta reazione di Bardi.

Francesco Paris



Frosinone - Reggina: 1-1

Frosinone - Reggina: 1-1

Un Frosinone dai due volti ha pareggiato, in casa, contro la Reggina. Nel corso del primo tempo la compagine di Nesta è apparsa lenta e prevedibile. Maiello e compagni, nei primi 45 minuti,...

Nesta:''La Reggina squadra temibile''

Nesta:''La Reggina squadra temibile''

''La Reggina e' una squadra temibile e domani sarà una partita difficile''. Queste le parole di mister Nesta in vista della sfida al team guidato dall'ex...

Frosinone: problemi per Boloca e Millico

Frosinone: problemi per Boloca e Millico

Boloca e Millico, nel corso dell'allenamento di quest'oggi, hanno avuto dei problemi e sono stati costretti a sospendere la seduta odierna. Il centrocampista ha accusato dolore per una...

Articoli Recenti - Serie B
Frosinone - Reggina: 1-1
Frosinone - Reggina: 1-1

Un Frosinone dai due volti ha pareggiato, in casa, contro la Reggina. Nel corso del primo tempo la compagine di Nesta è apparsa lenta e...

Leggi
Nesta:''La Reggina squadra temibile''
Nesta:''La Reggina squadra temibile''

''La Reggina e' una squadra temibile e domani sarà una partita difficile''. Queste le parole di mister Nesta in vista...

Leggi
Frosinone: problemi per Boloca e Millico
Frosinone: problemi per Boloca e Millico

Boloca e Millico, nel corso dell'allenamento di quest'oggi, hanno avuto dei problemi e sono stati costretti a sospendere la seduta...

Leggi
Tendenze