LatinaC5, prima sconfitta

Pubblicato il: 09-10-10

La Century Latina conosce la prima sconfitta in campionato. Oggi, sabato 9 ottobre, la formazione di Marcelo Batista è stata superata in casa dalla Canottieri Lazio: 6-9 il risultato finale. Il tecnico brasiliano della Century, partiva con Corbucci, Mantovani, Canabarro, Avellino e Mannich e i nerazzurri operavano subito un pressing a tutto campo e andava al tiro, nei primi due minuti di gioco, con Canabarro. Al 3’ ci provava su punizione Junior, palla a lato controllata da Corbucci. Pronta, trenta secondi dopo, la risposta affidata al destro di Mantovani. Partita maschia, combattuta con grande agonismo in ogni spicchio di parquet. A 15’ e 49” dalla fine del primo tempo, Canottieri pericolosa sugli sviluppi di un angolo con sinistro prorompente di Junior alto di poco. Poco dopo Marcelo Batista lanciava nella mischia Lucas Maina, in dubbio alla vigilia. Ancora Junior a 14’ e 51” e gran risposta di Corbucci in angolo. A 13’ e 45” era invece Maina a chiamare Miarelli all’intervento in spaccata con il piede destro. A 12’ e 16” ancora Corbucci protagonista su conclusione di Leonaldi, ma poco dopo, a 12’ e 05”, a seguito di una azione corale, Junior siglava a porta vuota il vantaggio della Canottieri. E sul gol, Batista chiamava timeout. Pronta la reazione, perché a 11’ e 32” dalla conclusione della prima frazione, Maina siglava di piatto sinistro il pareggio. La Century continuava a spingere, ma a 8’ e 23” dal riposo, era ancora Leonaldi a battere a colpo sicuro, con salvataggio di Mantovani. Poco più tardi Junior veniva ammonito per fallo sullo stesso Mantovani e sulla successiva punizione, l’assist pregevole di Canabarro, trovava il debole “tapin” di Terenzi. La Century premeva, trovando però in Miarelli un vero baluardo. E come spesso accade, ecco il gol degli ospiti arrivare con Tonello a 7’ e 38” dalla conclusione della prima frazione. A 6’ e 41” poi Corbucci si opponeva alla conclusione di Romano e sugli sviluppi dell’angolo, anche a quella di Giustozzi. La Century provava a reagire, ma le conclusioni di Canabarro prima e Mannich dopo, finivano a lato. La Century tirava un po’ i remi in barca e a 4’ dal riposo veniva di nuovo colpita in contropiede da Junior. A 3’ e 18”, però, il sinistro di Maina rimetteva i nerazzurri in partita. A 15” dalla fine, ancora in contropiede, era Junior a siglare il quarto gol, terzo personale. E qui si chiudeva la prima frazione. La ripresa si apriva con la Century in avanti e dopo 29” era Maina a trasformare un rigore che riapriva subito le ostilità. A 16’ e 26” dalla conclusione la risposta della Canottieri con un tiro al volo di Giustozzi. La Century ci credeva, ma il suo forcing non trovava sbocchi nella retroguardia della Canottieri. I romani a 9’ e 58” dalla fine trovavano, invece, la via del quinto gol con Giustozzi, bravo a chiudere di piatto destro una bella triangolazione. A 8’ e 09” dalla fine, Corbucci veniva espulso per fallo da ultimo uomo e con l’uomo in più la Canottieri, a 7’ e 47”, colpiva ancora con Giustozzi. A 6’ e 59” Cacciotti si esibiva in un doppio grande intervento su Giustozzi e Leonaldi e a 6’ e 18” Avellino accorciava le distanze. Ma poco dopo, a 5’ e 29”, era ancora Junior a colpire la retroguardia nerazzurra. A questo punto la Century optava per la soluzione di Mantovani come portiere di movimento e a 3’ e 26” Canabarro colpiva il palo. Poco dopo veniva annullato un gol ad Avellino, ma a 2’ e 59” dalla conclusione la Canottieri colpiva ancora con Giustozzi. E qui il match, tra polemiche infinite ed una sospensione di circa cinque minuti per intemperanze del pubblico, la gara praticamente si chiudeva, non prima di aver registrato la rete di Avellino a 2’ e 34” dalla fine, quello di Romano a 57” e quello di Maina al 27”.
CENTURY LATINA CALCIO A 5-CANOTTIERI LAZIO 6-9 (Primo tempo: 2-4)
Century Latina Calcio a 5: Corbucci, Natalizia, Mantovani, Bacoli, Maina, Terenzi, Argenta, Cacciotti, Piovesan, Canabarro, Mannich, Avellino. All: Batista.
Canottieri Lazio: Miarelli, Ercolani, Pio, Giustozzi, Mentasti, Potrich, Ciaralli, Romano, Tonello, La Zara, Leonaldi, Julior. All: Ripesi.
Arbitri: Nicola Grasso e Giannantonio Leonforte. Cronometrista: Emanuela Rea.
Marcatori: Junior (7’ e 55”pt), Maina (8’ e 28” pt), Tonello (12’ e 22” pt), Junior (15’ e 52” pt), Maina (16’ e 42” pt), Junior (19’ e 45” pt), Maina (29” st), Giustozzi (10’ e 02” st), Giustozzi (12’ e 13” st), Avellino (13’ e 42” st), Giustozzi (17’ e 01” st), Avellino (17’ e 26” st), Romano (19’ e 03” st), Maina (19’ e 33” st)

Comunicato Stampa