Gli Allievi in finale contro Pro Vercelli

Pubblicato il: 18-06-12

 San Casciano dei Bagni – Approdano alla finale delle Final Eight del campionato di Lega Pro di categoria gli Allievi Nazionali del Frosinone, superando al termine dei tempi regolamenteri il Prato 2 – 1. La gara di semifinale vedeva opposta ai canarini una delle squadre favorite al titolo di Campione d’Italia che, invece, con merito e con lo spirito intraprendente dimostrato durante l’annata, si giocheranno martedi 19 Giugno i giocatori di Mister Marsella contro la Pro Vercelli. I molti tifosi ciociari presenti hanno potuto gioire della vittoria, appurando le doti fisiche, balistiche e di resistenza allo sforzo di un gruppo che ha continuato a stupire da settembre ad oggi, disputando un’ininterrotta serie di partite intensificatesi in questa fase finale. I ragazzi, molti dei quali classe 96’ e sotto età nel Torneo, hanno sorpreso e convinto gli addetti ai lavori, creando nella stessa dirigenza e nello Staff tecnico un motivato orgoglio. Sono stati necessari 85 minuti di vera battaglia per avere ragione di un Prato che fino all’ultimo istante è rimasto aggrappato alla speranza di riequilibrare le sorti dell’incontro. La squadra toscana presentava tra le sue fila giocatori che vantano presenze nel massimo campionato di Lega Pro e, proprio due tra questi, l’esterno destro basso Longo e la punta Papini, confezionano al 5° la prima palla gol, con il terzino che effettua un cross per il centravanti, impreciso nella conclusione terminata sul fondo. Il Frosinone entra prepotentemente nel match al 10°, confezionando la rete del vantaggio attraverso un lancio di Toto gestito da Savone, bravo nell’innescare Dragos che, con un tocco morbido di prima intenzione, dimostra una volta di più le sue doti realizzative depositando il pallone alle spalle del portiere Ciurli. Al 13°, sugli sviluppi di un calcio piazzato, per poco non si materializza il raddoppio, con Pompei a concludere da buona posizione sorvolando la traversa. Tra il 20° e il 25° i giocatori frusinati accusano un passaggio a vuoto costato il gol del pareggio, siglato da Rinaldini al 22° direttamente su punizione, complice l’apertura della barriera che rende il tiro imprendibile a Palombo. Ristabilita la parità, la porta ciociara trema ancora al 25° e solo una prodigiosa parata di Palombo su grandissimo tiro di Papini evita la nuova capitolazione. 1 – 1 al riposo con occasioni da ambo le parti ma anche tanta attenzione vista la posta in palio. Mister Marsella si gioca la carta Manzo ad inizio ripresa e il talento campano del Frosinone tirerà fuori dal suo vasto repertorio l’ennesimo colpo risolutore. Per percorrere l’intero campo che separa l’euforia della vittoria dalla bruciante sconfitta si passa dalle mani di Palombo, pronto a bloccare a terra un insidioso tiro di Papini e a far ripartire l’azione che Pascarella finalizza costringendo l’estremo Ciurli alla deviazione in corner al 55°. Tocca corto Manzo per Pompei agganciato in area da Banci, rigore. Dal dischetto, sfrontato ma cosciente dei propri mezzi, supportati dalle responsabilità assunte nell’arco della stagione, Manzo nasconde palla a Ciurli con un cucchiaio che vale il 2 – 1 e tanti brividi. Morelli, già ammonito, si concede il lusso di applaudire l’arbitro, lasciando così il Prato in inferiorità numerica al 64°. Un pallonetto di Pascarella al 69° si stampa sulla traversa facendo tramontare l’idea di un finale agevole. L’arrembante assalto, fatto di lunghi lanci da parte dei toscani per sfruttare la loro preponderanza fisica, è arginato dalla stoica organizzazione difensiva dei canarini che lasciano un’unica occasione proprio nell’ultimo dei 5 minuti di recupero sul colpo di testa di Cioni fuori di un soffio. Non c’è più tempo, l’arbitro decreta la fine scatenando l’esultanza del Frosinone che, martedi alle ore 19.00 al Campo Bonelli di Montepulciano contro la Pro Vercelli, si giocherà con gli Allievi Nazionali il secondo titolo di Campione d’Italia 2011 - 2012 a livello giovanile, dopo quello già conquistato dalla Berretti.

ALLIEVI NAZIONALI – Semifinale Final Eight
Campo ‘’Goracci’’ San Casciano dei Bagni – Domenica 17 Giugno 2012
FROSINONE – PRATO 2 – 1
FROSINONE: Palombo, Tufi G., Pompei, Ranelli, Tufi F., Sebastianelli, Pascarella (74° Menicucci), Savone (42° De Martino), Toto (42° Manzo, 82° Lupieri), Mastroianni, Dragos (70° Neccia). A disposizione: Saccucci, Miccinilli, Genovesi, Pirolli. All. Sig. Marsella.
PRATO: Ciurli, Longo, Banci (76° Bucciantini), Bianchi (74° D’Arino), Cioni, Zanodetti, Morelli, Della Scala (61° De Pasquale), Papini, Rinaldini (70° Cela), Contu (49° Agostini). A disposizione: Toccafondi, Balli, Matteini, Bartalesi. All. Sig. Innocenti.
ARBITRO: Sig. Dionisi ( L’Aquila ).
ASSISTENTI: Sig. Colatraino ( Pescara ), Sig. Di Monte ( Chieti ).
MARCATORI: 10° Dragos ( FR ), 22° Rinaldini ( P ), 56° rig. Manzo ( FR ).
ESPULSI: 64° Morelli ( P ).
AMMONITI: Sebastianelli, Longo.
NOTE: recuperi 0°pt e 5°st; angoli 5 – 4.
 

Comunicato Stampa