Frosinone, anche gli Allievi Campioni d\'Italia

Pubblicato il: 19-06-12

Il Settore Giovanile del Frosinone Calcio conquista il secondo scudetto a distanza di pochi giorni. Dopo la vittoria della Berretti di Stellone, gli Allievi di mister Marsella conquistano il titolo di Campioni d’Italia degli Allievi di 1^ e 2^ Divisione battendo in finale la Pro Vercelli con le reti, una per tempo, di Pascarella e Toto.

Gara iniziata con 45’ di ritardo in virtù del protrarsi ai calci di rigore della Finale Allievi di A e B tra Sampdoria e Empoli vinta dai blucerchiati.

Parte bene la formazione di Marsella che prova ad approfittare subito di un errore difensivo dei piemontesi ma Neccia riesce a conquistare solo un angolo. Al 10’ sempre Neccia è bravo ad infilarsi tra Secondo e Accordino, ma lo stesso portiere è abile a recuperare la posizione e a deviare in angolo. La Pro Vercelli non sta a guardare e in due minuti crea altrettante occasioni da gol con Galiera e Olaye senza fortuna. Al 20’ i canarini passano in vantaggio con uno splendido gol di Pascarella imbeccato da Savone che dal vertice destro della area di rigore lascia partire un destro al volo su cui nulla può fare Accordino. Il tridente offensivo dei ciociari crea non pochi problemi alla Pro Vercelli che prova a farsi vedere dalle parti di Palombo al 31’ con Olaye ma il suo destro si spegne sul fondo. Al 35’, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Neccia lascia partire un potente e preciso destro da distanza notevole che impegna Accordino in angolo. Allo scadere del primo tempo ci prova ancora Pascarella ma il suo destro dai 30 metri viene bloccato dall’estremo difensore piemontese.

Nella ripresa la Pro Vercelli si butta in avanti ma sono sempre i canarini a farsi pericolosi in contropiede: al 44’ Pascarella prova a sorprendere Accordino da centrocampo con il pallone che si spegne di poco a lato. Tre minuti dopo ci prova Neccia dalla sinistra con una conclusione a giro che si spegne sul fondo. I ragazzi di Scazzola alzano il loro raggio d’azione senza trovare spazio nell’accorta difesa canarina. Al 64’ i canarini infliggono agli avversari il colpo del ko con il neo entrato Toto che riesce a sfruttare al meglio un pasticcio tra Accordino e Talpa depositando in rete il gol del 2-0. Nel finale brutto gesto di Osella nei confronti di Pompeo con l’arbitro Marchesini che lo spedisce anzitempo negli spogliatoi. Al triplice fischio finale i ragazzi di Marsella liberano la loro gioia ed iniziano a festeggiare lo scudetto Allievi di 1^ e 2^ Divisione per la stagione 2011/2012. E giovedì prossimo alle ore 17.00 a Bettolle, Finale di Supercoppa che vedrà i canarini affrontare la Sampdoria, vincitrice dello scudetto Allievi di A e B.

FROSINONE – PRO VERCELLI 2-0
FROSINONE: Palombo, Tufi G., Pompei, Ranelli, Tufi F., Sebastianelli, Pascarella, Savone, Neccia, De Martino, Iacob.
A disposizione: Saccucci, Miccinilli, Menicucci, Lupieri, Cittadini, Genovesi, Manzo, Toto, Pirolli.
Allenatore: Marsella
PRO VERCELLI: Accordino, Tufano, Mazza, Secondo, Molica, Talpa, Oui Olaye, Vitale, Galiera, De Cello, Pistone.
A disposizione: Bastianelli, Dotto, De Angelis, Di Benedetto, Ferrero, Osella, Armato, Bustrero, Milani.
Allenatore: Scazzola
Arbitro: Marchesini di Legnago
Assistenti: Potenza di Sangiovanni Valdarno e Scatragli di Arezzo
Marcatori: 20’ Pascarella, 64’ Toto

Comunicato Stampa