REAL PODGORA ORATORIO LATINA SCALO 1 6

Pubblicato il: 03-03-13

Sicuramente una delle partite peggio giocate dal Real Podgora fino ad oggi. E il risultato finale parla chiaro: 1 - 6 con vittoria conquistata dall’Oratorio Latina Scalo in occasione della ventesima giornata (quinta di ritorno) del campionato di calcio a 5 serie D. I padroni di casa, diretti per l’occasione dal presidente Enrico Segala in sostituzione degli squalificati mister Paccassoni e vice Nardin, sono scesi in campo spenti e a tratti persi nelle azioni di gioco: situazione favorevole per l’Oratorio Latina Scalo in un incontro che metteva in palio il secondo posto della classifica. La rete della bandiera per i biancoblù è stata ad opera di Matteo Piovesan, ma poco è valsa contro le sei degli avversari realizzate da Coronato (doppietta per lui), Damiani, Mari, Genovesi, Pardo.

“Forse il periodo negativo e forse le situazioni avverse - ha detto il direttore sportivo del Real Podgora Simone Leopardi - fatto sta che non siamo riusciti a prevalere su un ostico Oratorio Latina Scalo giunto sul nostro campo con le serie intenzioni di ottenere la vittoria. E ci sono riusciti. Da parte nostra non esistono né scusanti né giustificazioni. Posso solo aggiungere che da lunedì cercheremo di fare quadrato e capire cos’è che non è andato per il verso giusto, perché il campionato non solo è ancora lungo ma, soprattutto, è ancora aperto”.


REAL PODGORA - ORATORIO LATINA SCALO 1 - 6 (pt 0 - 2)
Real Podgora: Bonfanti, Palmigiani, Cesaro, Mameli, Altobello, Perin, Paolucci, Piovesan, Montalto, Bacoli, Ferreri. All. Segala.
Orat Latina Scalo: Lo Pinto, Damiani, Pardo, Genovesi, Corbi, Gervasi, Rizzo, Villani, Mari, Coronato, Millozza, Grassia. All. Cristini.
Marcatori: Piovesan, Coronato (2), Damiani, Mari, Genovesi, Pardo.
 

Comunicato Stampa