Latina, La Starza annuncia il primo colpo di mercato

Pubblicato il: 29-06-13

Presidente si entra nel vivo del mercato e come sempre lei ci tiene ad allestire una squadra ed un roster di assoluto valore, vuole fare qualche anticipazione?
Le voci che trapelano dagli ambienti del calcio a 5 ci dicono che sarà un anno ancora più difficile dello scorso per quanto concerne gli aspetti economici, inutile ribadire il delicato momento che sta attraversando l'economia in Italia e di riflesso ciò sta obbligando le società a fare investimenti in maniera oculata, nonostante ciò grazie all'aiuto degli imprenditori che hanno sposato il progetto Latina calcio a 5  sapremo presentarci all'inizio del campionato con una squadra vincente convinti di poter puntare alla vittoria del campionato.
Dopo l'annuncio del rientro di Terenzi che rappresenta un innesto di garanzia e assoluto valore, si parla di un primo colpo di mercato, Gustavo Menini, italo brasiliano, che lascia intendere senza alcun dubbio le intenzioni della società.
Si, grazie agli ottimi rapporti con il presidente del Rieti, Pietropaoli, siamo riusciti a concludere un operazione di mercato per certi aspetti impensabile, siamo riusciti a convincere un giocatore del calibro di Menini a scendere in A2 dopo tanti anni di militanza a livelli alti in A1.
Come siete riusciti a convincerlo ?
Aver lavorato bene in questi quattro anni, dimostrando di essere una società seria che mantiene gli impegni credo sia stato fondamentale e poi gli abbiamo spiegato i programmi futuri tesi a raggiungere l'obbiettivo di crescita continua.
Che tipo di giocatore è Menini ?
Sono sicuro che sarà un giocatore in grado di fare infiammare il Palabianchini, è un laterale aggressivo con propensione alla fase offensiva ma che è in grado di occupare volendo tutti i ruoli, ha sempre avuto in serie A1 un ottima media realizzativa e siamo convinti che nel campionato di A2 possa veramente fare la differenza.
So che avete ricevuto richieste per Lucho Avellino, possiamo dare per certa la sua permanenza?
Già lo scorso anno ho rifiutato una proposta importante per Lucho, ma consideriamo  il ragazzo  un giocatore per noi fondamentale e potrei rinunciarci solo difronte ad una proposta indecente e siccome non ci sono in giro società disposte a fare follie credo proprio che Avellino continuerà a stare con noi anche perchè c'è un accordo sulla parola per prolungare il contratto .
Altre mosse di mercato, può dirci qualcosa ?
Vogliamo aggiungere due pezzi da novanta, con un giocatore siamo in dirittura d'arrivo è questione di definire i dettagli, se dovessimo centrare anche quest'obbiettivo sarebbe veramente un grande colpo e poi a quel punto rimarrebbe un ultimo tassello che abbiamo già individuato da scegliere tra due giocatori.
Aspettiamo una risposta a breve abbiamo chiesto ai due ragazzi di fare un piccolo sforzo e di venire incontro alla nostra proposta, chi accetterà per primo la nostra offerta  andrà a completare il nostro roaster e a quel punto avremo allestito un quintetto di valore assoluto.
Mercato giovani ?
Abbiamo individuato dei ragazzi interessanti provenienti dal calcio a 11 ma soprattutto un paio di giovani che spero di poter portare inizialmente in under 21 ma che sono sicuro abbiano tutte le carte in regola per imporsi nel giro di massimo un paio di anni anche in prima squadra, uno di questi è Genovesi che sto “corteggiando” da almeno un paio di anni e sul quale sono pronto a scommettere in prima persona, c'è la volontà da parte del papà di farlo venire da e noi ne saremmo veramente contenti .
Novità per lo staff tecnico ?
Su richiesta di mister Giampaolo abbiamo raggiunto un accordo per portare a Latina Alfredo Paniccia, uomo di fiducia del mister che andrà ad occupare il ruolo di secondo e responsabile dell'area tecnica, poi Omar Berti dopo che lo scorso anno si era dedicato con ottimi risultati alla juniores e all'under 21,  dovrebbe tornare ad occuparsi insieme al mister della preparazione atletica, del lavoro differenziato e di recupero sul campo degli infortunati della prima squadra .

 

Comunicato Stampa