Vigilia di campionato per la Rapidoo attesa dal Fuente Foggia

Pubblicato il: 01-11-13

Quella che si consumerà oggi (venerdì 1 novembre) è forse la vigilia più importante, dall'inizio del campionato, per la Rapidoo Latina Calcio a 5, che domani (sabato 2 novembre) sarà attesa dalla trasferta in terra foggiana contro il Fuente, che la settimana scorsa ha violato il terreno dell'ex capolista, La Cascina Orte. La sfida in questione sarà diretta dai signori Alessi di Taurianova, Maggiore di Bologna, coadiuvati nel loro lavoro dal cronometrista, Sessa di Foggia. Per la gara in terra pugliese, il tecnico nerazzurro, Luca Giampaolo, potrà finalmente disporre di Menini, una delle pedine cardine della squadra, che scontate le tre giornate di squalificate, avute in dote dalla passata stagione, e finalmente a disposizione del proprio tecnico. “Potremo finalmente disporre di un giocatore molto importante per noi – ha spiegato il tecnico GiampaoloMenini è un giocatore importante per noi, abbiamo puntato molto su di lui e sono certo che il suo ritorno saprà far lievitare ulteriormente il tasso tecnico di una squadra che sta bene, ha voglia di far bene e continuare a dare un seguito alle ultime due vittorie”. Giampaolo è sereno ed allenare una squadra dopo due vittorie consecutive, aiuta molto. “E' vero, ma guai ad abbassare la guardia, anche perchè ci troviamo di fronte ad una partita che può davvero dare un senso a questo nostro inizio di stagione – ha spiegato lo stesso GiampaoloVincere contro il Fuente Foggia, che è una grande squadra, che ha dato dimostrazione di essere una grande di questo campionato, significherebbe dare un segnale molto forte al campionato. Noi andremo a Foggia, convinti di poter far bene e di tornare a Latina con un risultato positivo. Abbiamo tutte le qualità per farlo – ha concluso Giampaolo l'importante sarà restare umili e continuare a giocare come sappiamo fare. La settimana è trascorsa positivamente, siamo pronti per questa importante sfida”. Da Giamapolo a Lucas Maina, ancora alle prese con qualche acciacco, ma pronto ad imporre la propria classe e a regalare gol pesanti alla Rapidoo Latina Calcio a 5. “Dobbiamo assolutamente dare un seguito a quanto fatto nelle ultime due partite. Il Fuente Foggia è una grande squadra – ha spiegato il pivot argentino – ma lo siamo anche noi e dovremo continuare a dimostrarlo. Per quanto mi riguarda, mi porto dietro qualche acciacco, ma ho voglia di giocare, di segnare e di far bene. Dovremo imporre la nostra personalità anche a Foggia, abbiamo qualità a sufficienza per riuscirci”.

 

Comunicato Stampa