Frosinone Berretti supera la Nocerina ed ipoteca la qualificazione

Pubblicato il: 12-05-13

Il pubblico delle grandi occasioni fa da giusta cornice alla sfida di andata degli ottavi di finale del campionato Berretti tra Nocerina e Frosinone. Presenti allo stadio dirigenti, osservatori ma anche semplici tifosi e appassionati di calcio che non volevano perdere l'occasione per vedere in mostra i giovani talenti nostrani. Ottimo l'approccio alla gara della squadra ciociara che prende subito in mano il pallino del gioco, provando fin dall'inizio a gestire i tempi della partita. Il primo sussulto della gara è di marca gialloblu, Ruggiero va via sulla sinistra e mette in mezzo un pallone per Toto che di testa sfiora la rete del vantaggio. L'azione sul versante sinistro è solo il preludio al gol che arriva dopo pochi minuti: ancora Ruggiero imprendibile sulla sinistra che mette al centro per Toto, abile di testa a girare in rete. Il Frosinone non contento della rete del vantaggio ci prova ancora, la trama cambia però: Regolanti riceve la verticalizzazione di Mastroianni e batte a rete, il suo tiro però va a lato. Dopo la sfuriata dei leoni gialloblu la Nocerina esce allo scoperto: ottimo il lavoro in area di rigore di Simonetti che viene atterrato ma l'arbitro clamorosamente non concede il penalty. I molossi non demordono e trovano subito dopo il pareggio: discesa sulla destra straripante di Arena che serve al centro Simonetti che da vero numero nove batte a rete con una girata di destro fantastica. Alla mezz'ora ci prova da fuori Cipolletta ma la sua conclusione finisce a lato. Il Frosinone gioca molto bene palla a terra ed il fraseggio basso è facilitato dalla compattezza dei vari reparti della squadra, la Nocerina invece prova a ripartire con i break di Aprile e Scuotto che provano ad imbeccare gli esterni alti rossoneri. Il raddoppio del Frosinone arriva su angolo dalla sinistra: perfetto l'assist di Mastroianni per il movimento sul primo palo di Toto che ancora una volta di testa batte l'incolpevole Di Filippo. Si chiude così la prima frazione di gara con il Frosinone che merita il vantaggio contro una Nocerina che mostra nonostante ciò carattere ed idee.
La seconda frazione di gioco segue molto il copione del primo tempo, il Frosinone prova a chiudere la partita ma la Nocerina in ripartenza cerca di far male. Sono ancora però i gialloblu: fantastico il lancio di mezzo esterno di Mastroianni per Regolanti il quale di prima intenzione calcia sul primo palo, Di Filippo è attento sulla trama di gioco avversaria, provata più volte durante il match. Il terzo gol che ipoteca la qualificazione arriva con Regolanti, bravo a trasformare a volo di sinistro, il perfetto lancio a scavalcare la difesa di Evangelisti. Con la qualificazione in tasca il Frosinone abbassa i ritmi mettendo in difficoltà i rossoneri che riescono però a provare l'arrembaggio negli ultimi minuti. Bello il lavoro di sovrapposizione di Di Palma che servito bene ancora da Arena sciupa da pochi passi un gol importante in chiave qualificazione. Una vittoria meritata dal Frosinone che nel computo totale della gara ha dimostrato personalità, grande approccio alla gara ed un'ottima organizzazione di gioco, la Nocerina invece dovrà rimboccarsi le maniche per riuscire in un'impresa che avrebbe del clamoroso .

NOCERINA - FROSINONE 1-3
NOCERINA (4-3-3): Di Filippo 6; Arena 6, Grimaldi 5, Granato 5.5, Morabito 5.5; Cipolletta 5 ( 60' De Rosa 6), Scuotto 6, Aprile 6, Vigo 5(52' Di Palma 6), Scognamiglio 6; Simonetti 7( 82' Cavallo S.v.). A disp.: Di Guida, Varriale, Celano, Grenni. All. Miccio 6
FROSINONE (4-3-3):Palombo 7, Pompei 6.5, Casalese 6.5, Di Gioacchino 7, Ruggiero 7.5 (78' Ferri S.v.); Evangelisti 7, Ranelli 7, Mastroianni 7; Toto 7.5 (75'Bellato S.v.),Regolanti 7, Iacobone 6.5 (60' Neccia 6). A disp.: Noto, Tufi F., Tufi G., Maceroni. All.Marsella 7

Arbitro: Sig. Formato sez. Benevento Assistenti: Guarino ed Oliviero 
Ammoniti: Evangelisti, Arena. Reti : Toto 7', Simonetti 17', Toto 35, Regolanti 60'
Spettatori: 200 circa
 

Comunicato Stampa