Real Podgora vince contro Flora 92

Pubblicato il: 15-12-13

Il Real Podgora non perde un colpo e prosegue il suo cammino verso il punto più alto della classifica archiviando anche la decima giornata con una sonora vittoria per 8 a 2 contro il Flora 92, che solo nei primi minuti del primo tempo è riuscita a tenere testa alla squadra di mister Paccassoni.

Non parte benissimo il Real Podgora, che con un quintetto piuttosto propenso alla fase offensiva ha rischiato non poco in fase difensiva, infatti si ritrova prima sotto di un gol, poi riesce, prima a pareggiare con Rango e poi sempre con lo stesso a portarsi in vantaggio.
Ma poco dopo arriva il pareggio del Flora 92, ma da li in poi è solo il Real a fare la partita, riesce a riportarsi in vantaggio con capitan Mameli e poi a chiudere il primo tempo con la prima tripletta stagionale per Rango, che dimostra di essersi ben adattato fin da subito agli schemi del calcio a 5.
Nel secondo tempo il Real copre meglio le ripartenze del Flora 92 abbassando il baricentro rischiando di meno in fase difensiva ed è proprio con alcune ripartenze e buone giocate che il Real chiude difinitivamente la partita realizzando 4 (quattro) gol. Con Cristofoli, Barbierato ( ex di turno) e doppietta di Ciuffa,  il Real porta a casa altri tre punti preziosi per la classifica, una classifica che inizia a ben delinearsi, vedendo un folto gruppo di squadre che non sbagliano un colpo e lottano tutte per accaparrarsi un primo posto.
Mancano ancora 3 (tre) partite per terminare il girone di andata e decretare la squadra campione d'inverno e sono 5 o 6 le squadre che ancora possono ambire a questo primato, che serve a ben poco, ma che può fare morale, rimane comunque un campionato avvincente e ricco di sorprese, regalando, di giornata in giornata, anche risultati inaspettati.
Ora il Real si ritroverà già lunedì sera per lavorare sulla prossima partita di campionato, che si giocherà Venerdì 20 Dicembre allore 20.30 al Ciotti di Borgo Podgora contro la Virtus Latina Scalo del portiere Marco Bonfanti, ex del Podgora, appena accasatosi alla Virtus.

 

Comunicato Stampa