Real Podgora Roccamassima, presentazione

Pubblicato il: 23-01-14

Prima giornata di ritorno, ed il Real Podgora dovrà affrontare questo girone a denti stretti, perchè sa che ogni partita sarà davvero una battaglia alla ricerca del primato e la lotta si fa sempre più ricca di nuovi protagonisti.
A fare visita al Ciotti di Podgora, sarà quel Roccamassima che alla prima giornata ha regalato l'unica sconfitta fino ad ora subita dalla squadra di mister Paccassoni, che con rinnovato spirito e di sicuro con un atteggiamento diverso rispetto a tredici (13) giornate fa,  affronterà questa partita a testa alta, cercando di continuare questa striscia positiva regalando altri tre punti al presidente Segala, che continua a mantenere calme le acque "Siamo tutti li" dice il presidente  "Ci sono cinque (5) squadre di alto livello a contendersi il primo posto e sappiamo che ogni partita da ora in avanti dovrà essere giocata come fosse  una partita a scacchi, forse sembra esagerato, ma sappiamo che il girone di ritorno conserva, per esperienza, sempre delle sorprese, le squadre si conosco di più ed i meccanismi sono più funzionali".
Mister Paccassoni il campionato è lungo e davvero ricco di insidie, e si sa, che per vincere il torneo bisogna avere concentrazione altissima per il resto delle partite, sopratutto partire con il piede giusto in questo girone di ritorno, affrontando poi, una squadra che ha di fatto meritato di vincere con un Real Podgora mai entrato in partita, quella prima partita di campionato finita per 6 a 4 per i padroni di casa.
Questi i convocati per la partita di domani sera (24 Gennaio 2014) al Ciotti prevista per le ore 20.30
Sabatino, Trombin, Cesaro, Mameli, Montalto, Paolucci, Altobello, Rango, Mozzato, Barbierato, Cristofoli, Favero, Ciuffa.

 

Comunicato Stampa