Presentazione Rapidoo Latina Calcio a 5

Pubblicato il: 13-09-14

Quella di questa sera (sabato 13 settembre) è stata una presentazione davvero in grande stile. Al Tennis Club Nascosa c’era davvero tantissima gente ad applaudire la Rapidoo Latina Calcio a 5, pronta a presentarsi al proprio pubblico in vista della nuova stagione, la prima in serie A della società del presidente La Starza. Questa sera (sabato 13 settembre) a rendere omaggio alla società nerazzurra, c’era anche il primo cittadino, il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi. “Questo sport lo sento molto mio – ha tenuto a precisare il sindaco di Latina – Credo che il presidente La Starza, in questi anni, abbia fatto davvero un grandissimo lavoro, portando questa società a competere con i più grandi club di futsal del nostro Paese. Ha costruito una società che oggi rappresenta, unitamente al calcio, al volley e al basket, l’orgoglio di questa nostra cittòà, sempre più sportva e sempre più importante. Ha fatto, insomma, grandissime cose e spero che continui a farle, per il bene di questo meraviglioso sport e di una società, lo ripeto, che è uno dei nostri fiori all’occhiello”. Una presentazione, come dicevamo, in grande stile, che ha vissuto anche momenti molto toccanti, con la presenza della mamma di Roberto Berardi, che sta vivendo una situazione drammatica. Da sempre vicina al sociale, la Rapidoo Latina Calcio a 5, ha deciso, proprio nella persona del presidente La Starza, di sposare questa causa, mettendo sulla spalla delle proprie magliette di casa, quella nerazzurra e quella bianca da trasferta, la scritta “Roberto Berardi libero” con un fiocco giallo, a testimoniare la speranza della liberazione di questa persona, che a Latina conoscono tutti e che, lo ripetiamo, sta vivendo una situazione drammatica. Un momento toccante, che è andato ad incastonarsi con altri, come la presentazione, da parte del tecnici Giampaolo, dei propri giocatori, come l’impegno, ormai consolidato con gli anni, della Rapidoo con i giovani, con un settore sempre all’avanguardia e con una Scuola Calcio a 5, che sta prendendo piede sempre di più e sulla quale sta lavorando alacremente il vice presidente del club, Giuseppe La Starza. Marketing e Social Network alla base, poi, di un progetto che sta avendo sempre più consensi, a dimostrazione di come questo club abbia davvero posto le basi per un qualcosa di molto importante. “Lavoriamo a 360 gradi affinchè ci si possa migliorae ogni anno – ha tenuto a precisare il presidente La Starza – Abbiamo costruito, stando molto attenti al budget, una squadra che, sono certo, ci farà divertire. Il campionato che ci apprestiamo a giocare, è molto duro. Basta dare un’occhiata all’esordio con i campioni d’Italia con la Luparense, per capirlo, ma noi siamo pronti”. E lo è anche Giampaolo, il tecnico: “Ci siamo e non vediamo l’ora di iniziare. Sono fiero di guidare questa squadra e questi ragazzi. Cercheremo di fare del nostro meglio. Tutti ci indicano come una possibile sorpresa del campionato, vedremo cosa ci dirà il campo. Noi siamo ottimisti, perché sappiamo che possiamo fare bene e, soprattutto, vogliamo fare bene”.

 

C.S.