Vittoria del Morolo sul Pro Cisterna

Pubblicato il: 22-09-13

Debutto davanti al proprio pubblico per il Morolo che affronta la Pro Cisterna. Qualche novità nella formazione biancorossa, con il rientro dal primo minuto di Capuano ed il debutto per Simone Casalese. Di fronte una Pro Cisterna che punta dritta alla zona promozione.
Primo minuti di studio, ma alla prima azione pericolosa i padroni di casa passano in vantaggio, grazie ad un angolo battuto da Rinaldi che Simone Casalese di testa devia nella porta avversaria per l’uno a zero Morolo. Per il giovane difensore ciociaro, debutto con gol, davanti ai propri tifosi. La partita è piacevole, con il Morolo  a dettare i ritmi della contesa e la Pro Cisterna pronta a punire con il duo Troisi-Polverino. Al 26esimo del primo tempo i padroni di casa raddoppiano. Marco Capuano recupera un pallone a centrocampo, serve in avanti per De Angelis che batte il portiere ospite in uscita con un delizioso pallonetto. Gioia per l’ex attaccante dell’Arce, che festeggia la sua prima rete stagionale. Gli ospiti sono frastornati e non riescono a costruire azioni pericolose che possano impensierire la retroguardia del Morolo. Nel finale di tempo c’è il Pistolesi show. Cataldi recupera palla in mezzo al campo, serve al limite dell’area Pistolesi che entra in area, dribbla due giocatori con una serpentina, ed insacca in rete la terza marcatura per il Morolo, che mette in ghiaccio la partita. Ottimo il gesto tecnico del “toro di Morolo”, che sale a quota due reti in campionato. La prima frazione di gioco va in archivio. Può essere soddisfatto il tecnico del Morolo, Emiliano Adinolfi, per il gioco espresso dai suoi, meno Venturi per la Pro Cisterna.
Alla ripresa delle ostilità la squadra pontina alza il proprio baricentro e la prima azione pericolosa arriva al 15esimo della ripresa con Polverino. L’attaccante calcia a botta sicura dal limite dell’area, il pallone incoccia sulla traversa e torna in campo, la seconda conclusione è preda del portiere De Robertis. Il Morolo controlla la contesa, quando può si fa vedere dalle parti di Giacometti. La gara scivola via senza troppi sussulti. Al 40esimo Troisi prova  con un’azione personale, ma la sua conclusione si perde alta sulla traversa. L’attaccante pontino sciupa la migliore occasione del match per gli ospiti per accorciare le distanze. Le gara non offre più spunti di cronaca e va in archivio dopo tre minuti di recupero. Per il Morolo una vittoria importante davanti al proprio pubblico, che permette alla squadra di Adinolfi di guardare con maggiore fiducia al futuro.   

MOROLO –  PRO CISTERNA:  3 - 0
MOROLO: De Robertis, De Rosa, Fratini, Capuano, Casalese S, Amoroso, Cataldi, Pompili (17’st. Paris), Pistolesi (39’st. Burgueno), Rinaldi (28st. Mamadou Ndaw),  De Angelis. In panchina: Amati, Samba Ndaw,  Sanna,  Maceroni.
All. Adinolfi E.
PRO CISTERNA: Giacometti, Callori, Scifoni (1’st. Palermo), Lupi, Manni, Martelli, Petiti (29’st. D’Amico), Sangermano, Lubirati, Troisi, Polverino (43’st. Castaldi). In panchina: Tufaro, Barbato, Conciatori, Tosti.  All. Venturi.
Arbitro: Nuvolari di Ostia.

Reti: 7’pt Casalese S; 26’pt.De Angelis; 44’pt. Pistolesi.
Note: Spettori circa 300, con sparuta rappresentanza ospite. Ammoniti Petiti, Martelli, Troisi, Pistolesi, Capuano, Casalese S, per gioco falloso. Angoli 4-1 per il Morolo. Recupero 1 e 3.  

 

 

Comunicato Stampa