Il Morolo ospita il Roccasecca

Pubblicato il: 28-09-13

Il Morolo ospita, nel primo derby stagionale, la capolista Roccasecca. Sfida decisamente impegnativa per i padroni di casa, che vorranno confermarsi davanti al proprio pubblico. Mister Emiliano Adinolfi, al  termine della rifinitura, ha convocato 19 giocatori. Tutti disponibili i componenti della rosa biancorossa, che nel corso della settimana ha preparato al meglio la sfida contro la capolista, che arriva allo stadio Nando Marocco con l’intento di conservare il primato.  Troveranno di fronte un Morolo altrettanto consapevole dei propri mezzi e quindi caparbio nel cercare i tre punti, come ci conferma il tecnico biancorosso, Emiliano Adinolfi:Affrontiamo una squadra che si è rinforzata molto nella sessione del calciomercato estivo, allestendo una rosa competitiva, che aveva già fatto bene la scorsa stagione. La presenza di giocatori come Padovani, Calcagni, Medoro, conferma la bontà del progetto, che è sapientemente gestito dal tecnico Mancone, che conosco e stimo. Credo che il Roccasecca è  una squadra che lotterà per le posizioni nobili della classifica. Per quanto riguarda noi- dice il tecnico del Morolo – mi aspetto dai ragazzi una gara determinata, dove non dovremmo concedere nulla all’avversario. In casa dobbiamo costruire la nostra salvezza e quindi gare come questa vanno assolutamente vinte. Credo che la squadra ha recepito la mentalità giusta per affrontare sfide come questa e sono certo che i ragazzi non deluderanno le aspettative. E’ un momento importante della stagione – conclude Adinolfi dove ci sono gare molto ravvicinate fra loro, visto l’inizio della Coppa Italia di categoria, per questo dovremmo essere bravi anche a considerare soluzioni che possano permettere a tutti di esprimere il 110%  durante le diverse competizioni stagionali”.
I convocati
Portieri: De Robertis,  Amati.
Difensori: Simone Casalese, Mattia Casalese, Fratini, Amoroso, Paris, De Rosa, Centrocampisti:  Cataldi, Samba Ndaw, Rinaldi, Sanna, Capuano, Caratelli, Burgueno, Pompili.
Attaccanti: Pistolesi, Mamadou Ndaw, De Angelis.
 

Comunicato Stampa