Verso la sfida Rapidoo Corigliano, parla Basile

Pubblicato il: 24-02-15

Due settimane di sosta. Prima quella forzata, per scontare il proprio turno di riposo, poi quella relativa allo stop del campionato per via della Final Eight di Coppa Italia (i quarti di finale sono in programma giovedì 26 febbraio). Nonostante questo e in previsione della sfida del prossimo 6 marzo contro il Fabrizio Corigliano Calabro, in programma al PalaBianchini con inizio alle 20.30, la Rapidoo Latina Calcio a 5 non ha concesso sconti alla propria preparazione. I ragazzi di Piero Basile, infatti, si sino allenati regolarmente dal martedì al venerdì della scorsa settimana e faranno altrettanto in questa. Oggi (martedi 24 febbraio) alle ore 14, infatti, Avellino e compagni si ritroveranno al PalaBianchini per riprendere la preparazione interrotta, come detto, venerdì scorso (20 febbraio). Occhi puntati sul portiere Gilli, che per tutta la settimana scorsa non si è allenato, ma che oggi (martedi 24 febbraio) dovrebbe pian piano riaggregarsi al gruppo. Rapidoo Latina Calcio a 5 che, lo ricordiamo, per la sfida contro il Fabrizio Corigliano Calabro, dovrà fare a meno di Maina squalificato. Il pivot argentino, infatti, espulso in occasione dell'ultima gara di campionato contro l'Asti, è stato appiedato per un turno dal Giudice Sportivo. Quella contro il Fabrizio Corigliano Calabro del prossimo 6 marzo, sarà una sfida di vitale importanza per la Rapidoo Latina Calcio a 5, pronta, con una vittoria, ad avvicinare la stessa formazione e, magari, a superare in classifica il Futsal Città di Sestu, impegnato in casa contro il Pescara, quinta forza di questo campionato di serie A. “Noi dobbiamo guardare al nostro di campionato, pensare partita dopo partita, senza fare nessun tipo di calcolo – ha tenuto a spiegare il tecnico Basile, poco prima di entrare in campo per iniziare un'altra settimana di lavoro – E' chiaro che la sfida contro il Fabrizio Corigliano, per noi, sarà di vitale importanza. Un'altra partita – ha continuato Basileda dentro o fuori. La stiamo preparando con cura e, in virtù anche di quello che siamo riusciti a fare ad Asti, c'è ottimismo. La squadra – ha proseguito l'allenatore della Rapidoo Latina Calcio a 5 – come ho avuto già modo di dire più volte, è in netta crescita. I ragazzi stanno acquisendo sempre più fiducia nei loro mezzi e, dunque, si può guardare alla parte finale di questo campionato con ottimismo. Sarà importante, basilare oserei dire, vincere questa partita con il Corigliano. A quel punto il nostro campionato potrebbe davvero assumere un'altra piega, a noi decisamente più consona. Ecco perchè sarà importante, in virtù anche dell'assenza di Maina, lavorare bene e concentrarci su questa sfida. Pensare – ha concluso Basile esclusivamente a lei”.

 

 

C.S.