La Rapido supera il Corigliano

Pubblicato il: 06-03-15

Vittoria doveva essere questa sera (venerdi 6 marzo) e vittoria è stata per la Rapidoo Latina Calcio a 5 che davanti al solito grande pubblico ha sconfitto 4-1 il Fabrizio Corigliano Calabaro.
La cronaca – Partita bloccata in avvio. Sino a quando, al 2' e 39”, Japa, da posizione decentrata, trovava un gran gol per l'1-0 per il Fabrizio Corigliano. La risposta della Rapidoo non si faceva attendere e al 3' e 20” Avellino scheggiava la traversa. Al 4' e 52”, poi, saliva in cattedra Martino che prima respingeva una conclusione di Bacaro e successivamente quella di Avellino. Partita vibrante, ma anche un tantino spigolosa, con il Corigliano, dopo otto minuti, carico già di quattro falli. La Rapido trovava difficoltà ad imbastire un'azione degna di nota, ma a metà tempo il sinistro di Battistoni finiva di poco a lato. Era, invece, Gilli, a 8' e 42” dalla conclusione della prima frazione a chiudere lo specchio della porta a Leandrinho. Quindici secondi dopo era la volta di Terenzi, palla anche questa deviata in angolo. Preludio al pareggio della Rapidoo che arrivava all'11' e 51” con Bacaro. E nove secondi dopo era Battistoni a capovolgere incredibilmente il risultato, realizzando di rapina la rete del 2-1. Partita che assumeva, a questo punto, contorni diversi. A 3' e 39”, poi, dalla conclusione della prima frazione, Menini s'involava verso l'area di rigore, ma al momento di battere a rete, veniva spintonato a terra: tutto regolare, tra le vibranti proteste nerazzurre. A 1' e 42” era invece Gilli a respingere una conclusione ravvicinata di Urto. Era l'ultima emozione della prima frazione di gioco. Dagli spogliatoi usciva una Rapidoo motivata al massimo e dopo ventinove secondi Bacaro veniva atterrato al limite dell'area: punizione di Avellino sulla barriera e successiva conclusione dello stesso Bacaro a lato. Ci riprovava il pivot nerazzurro al 6' e 13”, pallone a lambire il palo di sinistra di Martino. Trenta secondi dopo, la punta delle dita di Gilli, deviava in angolo la conclsione di Dentini. All'8' e 18” ecco arrivare, però, il terzo gol della Rapidoo a firma di Lara, caparbio nel ripartire velocissimo di rimessa, a duettare con Terenzi, a resistere al ritorno dei difensore del Fabrizio Corigliano e a battere Martino per il 3-1. A 9' e 32” dalla fine, bella azione corale degli ospiti, con conclusione finale di Del Pizzo di poco a lato. A questo punto il Fabrizio Corigliano, optava per il portiere di movimento con Ariati a vestire questo ruolo, ma la scelta non sortiva nessun effetto. A contrario, a 2' e 30” dalla fine, Battistoni rubava palla e infilava per la quarta volta la porta calabrese. Era l'ultima emozione del match.

Rapidoo Latina Calcio a 5-Fabrizio Corigliano Calabro 4-1 (Primo Tempo: 2-1)
Rapidoo Latina Calcio a 5: Gilli, Natalizia, Arellano, Bacaro, Terenzi, Lara, Menini, Battistoni, Avellino, Angeletti, Chinchio, Rosati. All: Basile
Fabrizio Corigliano Calabro: Martino, Schiavelli, Ariati, Tres, Dentini, Leandrinho, Urio, Japa, Del Pizzo, Caravetta, Vangieri. All: Toscano.
Arbitri: Sabatini (Bologna), Zanna (Ferrara). Crono: Nero (Latina), Ribaudo (Frosinone)
Marcatori: 2' e 39”pt Japa, 11' e 51” Bacaro, 12' Battistoni, 8' e 18”st Lara, 17' e 30” Battistoni
Note: ammoniti al 2' e 34” st Japa, 7' e 24” Avellino, 14' e 27” Battistoni

 

C.S.