Vigilia del match tra Rapido Latina Calcio a 5 e Napoli

Pubblicato il: 02-04-15

Vigilia di campionato per la Rapidoo Latina Calcio a 5 e, verrebbe da dire, che vigilia per i nerazzurri di Piero Basile. Domani (venerdì 3 aprile), infatti, la formazione nerazzurra sarà di scena tra le mura amiche del PalaBianchini, alle 20.30, contro il Napoli, in quello che è, a tutti gli effetti, uno spareggio per la salvezza diretta, evitando il discorso play out. La sfida in questione sarà diretta dai signori Albertini di Ascoli Piceno e Bensi di Grosseto, coadiuvati dal Crono, Giovanni Nero di Latina. Una partita di vitale importanza per la Rapidoo Latina Calcio a 5, la madre di tutte le partite per i ragazzi cari al presidente, Gianluca La Starza. “In effetti è così – ha tenuto a precisare Andrea TerenziSappiamo che vincendo questa partita, potremmo metterci al riparo da spiacevoli sorprese ma, allo stesso tempo, sognare un posto nei play off. Diciamo, però, che il nostro obiettivo è la salvezza e faremo di tutto per centrarla. Poi, è chiaro, cominceremo a pensare anche ad altro. Abbiamo tre partite davanti a noi – ha proseguito il giocatore nerazzurro – dovremo cercare di ottenere il massimo da queste sfide, ad iniziare da quella di domani (venerdì 3 aprile) contro il Napoli. Una sfida, lo ripeto, ma credo che non ce ne sia nemmeno bisogno, di vitale importanza per noi”. Durante questa settimana corta di lavoro che ha accompagnato la Rapidoo Latina Calcio a 5 alla sfida di domani (venerdì 3 aprile) contro il Napoli, in casa nerazzurra nessuno si è sottratto a richiamare l'attenzione della gente verso questa partita. Tantomeno, Andrea Terenzi, pronto, da latinense doc, ad invitare la gente della sua città, tutti i tifosi nerazzurri, a stringersi attorno alla squadra. “Sono convinto che domani sera (venerdì 3 aprile) il PalaBianchini sarà pieno di gente. I nostri tifosi ci hanno sempre seguito con grande affetto durante questa stagione e lo faranno anche nelle due partite casalinghe che restano da qui alla fine della stagione regolare. Ad iniziare da questa con il Napoli che potrebbe davvero spianarci la strada verso la salvezza e aprire spirargli nuovi a due partite, poi, dalla conclusione. Oggi più che mai abbiamo bisogno dell'affetto della nostra gente e vedere un PalaBianchini pieno di persone, ci aiuterebbe ad affrontare questa delicata gara contro il Napoli, con molta più carica addosso. Vogliamo la salvezza e faremo il massimo per conquistarla. Ci siamo allenati bene, siamo pronti per questa sfida”

C.S.