La Rapido supera il Napoli

Pubblicato il: 03-04-15

Vittoria doveva essere e vittoria è stata questa sera (venerdì 3 aprile) per la Rapidoo Latina Calcio a 5, pronta a dare scacco matto al Napoli Calcio a 5 in quella che, alla vigilia, rappresentava per entrambi, e in chiave salvezza: 7-3 il finale, per una partita carica di emozioni.
La cronaca – Partita sin dall'inizio vibrante, con il Napoli per nulla remissivo e al 4' e 14” vicinissimo al gol in contropiede. Venti secondi dopo la replica nerazzurra con Bacaro. Preludio al vantaggio Rapidoo che arriva al 5' e 13” con Menini, ma dopo una grande azione di Battistoni. Tempo un minuto e Maina s'inventava un gol dei suoi, andando via all'avversario in un amen e trafiggendo con una puntata il portiere partenopeo: 2-0 per la Rapidoo. Nerazzurri padroni del campo, ma all'11' e 19” il Napoli, su azione di rimessa, riapriva la partita con una rete di Pedro Toro.  La reazione dei nerazzurri nella punizione bomba di Bacaro a 7' e 52” dalla fine della prima frazione. La partita si faceva, a questo punto, vibrante con Latina che si caricava, prima del tempo, di cinque falli. Il Napoli ci credeva ed era Avellino, a 1' e 45” dalla fine, ad immolarsi per la causa nerazzurra. Passavano pochi secondi e la ditta Menini-Battistoni confezionava a regola d'arte il tapin vincente per Maina: 3-1 Latina. Ma il quarto gol era nell'aria e arrivava a 36” dalla fine della prima frazione con Battistoni. La ripresa si apriva con una bella occasione, non sfruttata, per Menini, alla quale faceva seguito un sinistro di Bacaro respinto da Soso, bravo anche, poco dopo, su Avellino. Dall'altra parte, invece, al 2' e 42” il Napoli colpiva con un gran colpo di Pedro Toro. Il Napoli ci credeva e al 6' e 15” era Arellano a salvare miracolosamente la porta con una semirovesciata proprio sulla linea. I partenopei, però, non avevano fatto i conti con la serata di grazia di Maina che al 10' e 28” si fermava, prendeva la mira, indirizzando la sfera al set alla sinistra del portiere campano: 5-2. Il Napoli, a questo punto, optava per Bico, portiere di movimento, ma al 12' e 40” subiva il gol del 6-2 ad opera di Battistoni, bravo a rubar palla e ad involarsi, a quel punto, tutto solo verso la porta. In due secondi, tra il 15' e il 15' 02”, arrivavano, poi, altri due gol: Pedro Toro e ancora Battistoni, per il 7-3. A 1' e 40”, per fallo da ultimo uomo, Bico veniva espulso ma Maina falliva il poker, calciando sul portiere il successivo rigore. Era l'ultima emozione di un match vinto alla grande dalla Rapidoo.

Rapidoo Latina Calcio a 5-Napoli Calcio a 5 7-3 (Primo Tempo: 4-1)
Rapidoo Latina Calcio a 5: Chinchio, Donazzolo, Arellano, Bacaro, Terenzi, Maina, Lara, Menini, Battistoni, Avellino, Rosella, Rosati. All: Basile.
Napoli Calcio a 5: Soso, D'Avalos, Bertoni, Botta, Pantanella, Rodriguez, Milucci, Pazzi, Bigo, Toro, Galluccio, Vega, Oranges. All: Polido.
Arbitri: Albertini (Ascoli Piceno), Bensi (Grosseto). Crono: Nero (Latina)
Marcatori: 5' e 13”pt Menini, 6' e 31” Maina, 11' e 19” Pedro Toro, 18' e 55” Maina, 19' e 24” Battistoni, 2' e 44”st Pedro Toro, 10' e 28” Maina, 12' e 40” Battistoni, 15' Pedro Toro, 15' e 02” Battistoni
Note: espulso Bico a 18' e 14”st per fallo da ultimo uomo. Ammoniti 8' e 27”st Lara, 17' e 10” Avellino

 

C.S.