Axed Group Latina Calcio a 5 presentazione di Yuri Bacoli

Pubblicato il: 07-09-15

Presentazione, questa mattina (lunedì 7 settembre), di uno dei volti italiani e, soprattutto, pontini dell'Axed Group Latina Calcio a 5. Nella sala del PalaBianchini, infatti, è stato presentato alla stampa, Yuri Bacoli, giocatore cresciuto – come dice lui – con tatuati addosso i colori nerazzurri di una maglia prestigiosa e che dopo un'esperienza in serie B con l'Ardenza Ciampino, è tornato a casa, richiesto a gran voce dal tecnico, Piero Basile e dal presidente, Gianluca La Starza. Bacoli rappresenta molto più che il nostro futuro – ha tenuto a precisare proprio il massimo dirigente nerazzurro – Su di lui puntiamo molto e vi posso assicurare, sulla base dei progressi e della crescita di un giocatore, per esempio, come Andrea Terenzi, finito con l'entrare nel giro della Nazionale maggiore, che lui è vicinissimo a fare questo ulteriore salto di qualità. Yuri è un giocatore – ha proseguito La Starzaal quale teniamo moltissimo. Fa parte di quel gruppo di italiani, ma soprattutto di ragazzi nostri, di Latina, che rappresentano, inevitabilmente, presente e futuro di questo club. L'esperienza in B a Ciampino, sono certo, gli sarà servita per crescere ulteriormente. Da lui – ha concluso La Starzaci aspettiamo davvero tanto”. Alla presentazione di questa mattina (lunedì 7 settembre) era presente anche il direttore sportivo dell'Axed Group Latina Calcio a 5, Luca Corbucci: “Sono stato il suo capitano ed oggi sono il suo direttore sportivo – ha tenuto a precisare CorbucciYuri è un ragazzo timido, molto riservato, ma ha qualità incredibili, a mio avviso, ancora non del tutto espresse. Il giorno che lo farà, e vi posso assicurare che sarà molto presto, diventerà un valore aggiunto di questa squadra”. Poi, parola al diretto interessato: “Non ho esitato nemmeno un attimo alla proposta di tornare a Latina. Avevo altre offerte, ma era troppo forte il richiamo di poter vestire, ancora una volta, una maglia che ho tatuata addosso – ha sentenziato Bacoli Ringrazio il presidente La Starza, il direttore sportivo Corbucci, il mister e tutti i miei compagni, per la fiducia accordatami. Spero di ripagarla quantoprima sul campo, perchè questi colori, questa maglia, sono davvero tutto per me. Ho voglia di far bene e di crescere ulteriormente. Ho voglia di togliermi tante belle soddisfazioni con la maglia ed i colori della squadra della mia città”.
 

 

C.S.