Axed Group Latina Calcio a 5 vince sul campo della Luparense

Pubblicato il: 10-10-15

Primi tre punti in campionato per l'Axed Group Latina Calcio a 5 che questa sera (sabato 10 ottobre) ha violato con pieno merito il palazzetto dello sport di San Martino di Lupari: 4-2 al Gruppo Fassina Luparense. Nonostante le assenze di Terenzi e Corso, la squadra di Basile (ha scontato il secondo turno di stop, al suo posto in panchina c'era Corbucci), la formazione nerazzurra ha interpretato la gara davvero nel migliore dei modi, trovando in Patrizi un portiere che, nei momenti delicati, ha davvero sbarrato la propria porta, rendendola praticamente inviolabile.
LA CRONACA – L'Axed Group Latina Calcio a 5 partiva alla grande, molta attenta a chiudere ogni varco agli avversari. Tutto questo culminava con il vantaggio che arrivava al 3' e 38” con Avellino. Nonostante le assenze di Terenzi e Corso, la formazione di  Basile continuava a dominare il match e al 6' e 04” arrivava al raddoppio con Battistoni. A questo punto la Luparense provava a pressare alto, trovando, però, nella difesa nerazzurra un baluardo insormontabile. E così, complice un autorete di Giasson, arrivava anche il terzo gol dei nerazzurri. Il tutto al 13' e 03”. Diciotto secondi dopo, però, ecco l'acuto dei padroni di casa, con la rete messa a segno da Major. Nonostante gli sforzi dei padroni di casa, la squadra nerazzurra riusciva a soffocare sul nascere ogni possibile velleità dei veneti e, così, la prima frazione di gioco si chiudeva sul 3-1. In apertura di ripresa, dopo soltanto due minuti e cinque secondi, Latina ribadiva la propria forza, trovando con Battistoni il quarto gol. I padroni di casa, storditi da questa rete all'inizio del secondo, provavano a reagire di nuovo e al 6' e 26” Cujec trovava il secondo gol per il Gruppo Fassina Luparense. A questo punto la formazione di casa provava a premere sull'acceleratore, tentando di mettere in difficolta la squadra di Basile, optando anche per il portiere di movimento, con Giasson valore aggiunto alla squadra. Sulla sua strada, però, il Gruppo Fassina Luparense trovava un Patrizi davvero in stato di grazia, pronto a salire in cattedra e a chiudere la “saracinesca”. “Abbiamo ripetuto in sostanza la partita giocata a Ferrara, dove forse è mancato quel pizzico di fortuna e di precisione che, invece, c'è stato questa sera (sabato 10 ottobre) – ha tenuto a precisare a fine partita il tecnico dell'Axed Group Latina Calcio a 5, Piero Basile I ragazzi si sono mossi molto bene, anche se alla fine siamo costretti a giocare sempre un po' in affanno, viste le assenze di Terenzi e Corso. Era la partita che volevo vedere e sapevamo di averla preparata nel migliore dei modi. Pçer carità, non abbiamo fatto nulla, ma arrivare con una bella vittoria come questa – ha concluso Basile – alle sfide casalinghe di martedì (13 ottobre) con il Pescara e venerdì 16 con il Napoli, è sicuramente stimolante per continuare a fare bene e a guardare al nostro primo obiettivo, la Final Eight di Coppa Italia, con ottimismo”.

IL TABELLINO
Gruppo Fassina Luparense-Axed Group Latina Calcio a 5 2-4 (Primo Tempo: 1-3)

Gruppo Fassina Luparense: Morassi, Miarelli, Cujec, Caverzan, Baron, Ique, Nurchi, Leandrinho, Giasson, Taborda, Guedes, Major. All: Ferraro.
Axed Group Latina Calcio a 5: Patrizi, Chinchio, Franza, Blanco, Arnaldo, Rosati, Maina, Bacoli, Landucci, Battistoni, Avellino, Saccaro. All: Basile.
Arbitri: Quarti (Imperia), Morabito (Vercelli). Crono: Castellino (Treviso)
Marcatori: 3' e 38”pt Avellino, 6' e 04” Battistoni, 13' e 03” Giasson (aut.), 13' e 21” Major, 2' e 05”st Battistoni, 6' e 26” Cujec
Note: ammoniti all'8' e 25”pt Battistoni, 12' e 45” Leandrinho,
 

 

C.S.