Axed Group Latina Calcio a 5, qualificata perla Final Eight di Coppa Italia

Pubblicato il: 30-11-15

Un traguardo prestigioso, di quelli sognati un intero girone di andata e che, pensate un po', è arrivato pur senza giocare. Il traguardo è la Final Eight di Coppa Italia, che l'Axed Group Latina Calcio a 5 ha centrato matematicamente al termine della 12esima giornata, nonostante la squadra nerazzurra abbia osservato un turno di riposo per via del ritiro dal campionato del Cosenza. “Se penso da dove siamo partiti e a quanta strada abbiamo fatto per arrivare sin qui – ha tenuto a precisare il presidente del sodalizio pontino, Gianluca La Starzami vengono i brividi. Sono davvero felice per questo traguardo, che ritengo meritatissimo e per il quale vorrei ringraziare di cuore tutto lo staff tecnico, con il mister Basile in testa e l'intera rosa. Nonostante le difficoltà iniziali, derivanti dagli infortuni e dall'impossibilità di schierare giocatori importanti come Corso, la squadra ha saputo offrire delle grandissime prestazioni, non ultima e meno importante, la vittoria a Roma contro l'ex capolista Carlisport Cogianco, successo che ci ha permesso di poter tagliare il visto per questo prestigioso traguardo della Final Eight di Coppa Italia con una giornata di anticipo. Siamo partiti dalla serie B sette anni orsono, oggi siamo una delle più belle realtà d'Italia e del massimo campionato di uno sport che è tra i più seguiti in assoluto. I complimenti sono dovuti, davvero a tutti, anche e soprattutto a tutte quelle persone, che in questi anni ci hanno seguito con passione vera e affetto. La gente ci ha scelto perchè abbiamo dimostrato grande professionalità. Poi, per carità, gli errori li facciamo tutti, ma noi oggi siamo pronti per un ulteriore salto di qualità e il raggiungimento di questo traguardo deve essere da sprono a fare sempre meglio, restando con i piedi per terra, in maniera molto umile, trovando modo e tempo per migliorarci. Intanto, però, voglio davvero – ha concluso lo stesso presidente La Starza dire grazie a tutti, perchè la Final Eight di Coppa Italia, non è più un sogno, ma una splendida realtà che, sul campo, ci siamo meritati”.

 

C.S.