Torneo Pierro, domani il via

Pubblicato il: 11-10-10

E’ stato presentato stamane il I Torneo Internazionale Città di LatinaAvv. Michele Pierro”., quadrangolare di calcio riservato alle nazionali Under 16 di Italia, Danimarca, Eire e Ucraina che andrà in scena a partire da domani con le prime due gare della manifestazione giovanile organizzata dalla Latina Entertainment Sport: la kermesse si concluderà sabato 16 con l’ultima giornata di gare e le relative premiazioni di vinti e vincitori.  Alla conferenza stampa di questa mattina andata in scena nella sala Azzurri del Par Hotel erano presenti il presidente della Latina Entertainment Sport, il dottor Matteo Sperduti, il tecnico della nazionale Italiana Under 16, Pasquale Salerno, l’allenatore dell’Eire, John Molting, il tecnico dell’Ucraina, Petrakov Oleksandr e il capodelegazione della Danimarca, Leif Jensen. A prendere per primo la parola è stato Matteo Sperduti, presidente della Latina Entertainment Sport: “E’ un grande onore per me presentare questo evento di portata internazionale che darà lustro alla città di Latina – ha detto Matteo Sperduti – Abbiamo cercato nel nostro piccolo di costituire un <piccolo villaggio olimpico> che possa raccogliere ben quattro nazionali e tutto quanto gli gira attorno. Questo torneo è stato pensato come forma di integrazione e socializzazione, con il risultato del campo dovrà essere importante ma non fondamentale.” Alla conferenza stampa di questa mattina, come detto, erano presenti tecnici e delegati delle quattro nazionali impegnate: tutti concordi nel mettere in evidenza lo spirito della manifestazione e la volontà di iniziare a plasmare il proprio gruppo Under 16 che dovrà lottare per guadagnarsi la qualificazione ai prossimi campionati Europei di categoria. La manifestazione calcistica presentata stamane prenderà il via domani con le prime due gare, le altre due si disputeranno giovedì, le ultime due sabato: si aggiudicherà il torneo la squadra che alla fine avrà totalizzato il maggior numero di punti. Nella giornata di mercoledì il pezzo forte dell’evento sarà il Convegno “Intorno ad un pallone… per un calcio alla noia, alla violenza, alla droga”. Venerdì, invece, giro turistico in giro per la provincia a visitare le bellezze nostrane per chiudere con la serata di gala che andrà in scena a Sermoneta. Poi, come detto, sabato giornata conclusiva dedicata anche ai bambini della Scuola calcio delle società pontine che si esibiranno al Francioni a intervallare le gare conclusive del torneo.
PROGRAMMA GARE DOMANI –Eire-Ucraina ore 11 al Quinto Ricci di Aprilia;  Italia-Danimarca ore 15 al Francioni:
FOCUS ITALIA - DANIMARCA: La nazionale danese, che stamane si è allenata all’Ex Fulgorcavi,  guidata da Thomas Frank è composta da un gruppo in gran parte nuovo, ma formato comunque da molti giovani interessanti che provengono per la maggior parte dal Goteborg. L’Italia, dal canto suo, si è allenata nel pomeriggio a Borgo Grappa: tra i convocati della selezione azzurra ci sono anche Tiberio Velocci e Michele Somma, il primo attaccante di Sermoneta in forza al Genoa, il secondo difensore di Latina che gioca con la Juventus. Da segnalare inoltre la presenza dei talentuosi Lezzerini e Castaldo Rosa provenienti dal vivaio della Fiorentina.
I CONVOCATI AZZURRIPortieri: Luca Lezzerini (Fiorentina), Simone Perilli (Roma). Difensori: Michele Cortinovis (Albinoleffe), Filippo Perna (Juventus), Aniello Cretella (Napoli), Dario Del Fabro (Cagliari), Ivan Rondanini (Milan), Michele Somma (Juventus). Centrocampisti: Federico Mattiello (Juventus), Alberto Castaldo Rosa (Fiorentina), Alessandro Cannataro (Inter), Francesco Perrone (Reggina), Andrea Mira (Inter), Bryan Cristante (Milan). Attaccanti: Diego Frugoli (Empoli), Tiberio Velocci (Genoa), Andrea Petagna (Milan), Rocco Giordano (Lazio)

Comunicato Stampa