Axed Group Latina Calcio a 5, vigilia della sfida contro la Cogianco

Pubblicato il: 31-03-16

Il momento della verità è arrivato e l'Axed Group Latina Calcio a 5 è pronta a giocarsi un'intera stagione in quella che domani sera (venerdì 1 aprile) sarà una vera e propria finale. Parliamo del match contro la Cogianco, che andrà in scena al PalaBianchini, con inizio alle 20.30. Una sfida da dentro o fuori, una partita da vincere, perchè ogni altro risultato complicherebbe, a quel punto definitivamente, la corsa verso i play off della squadra nerazzurra. La sfida in questione, valevole come 11esima giornata di ritorno del massimo campionato di serie A, sarà diretta dai signori Colombi di Tivoli e Fratangeli di Frosinone, coadiuvati nel loro lavoro dal crono, Tariciotti di Ciampino. L'Axed Group Latina Calcio a 5 sarà priva di Lucho Avellino, squalificato. Un'assenza importante per la formazione nerazzurra, ma in tantissime occasioni, in questa stagione, l'Axed Group Latina Calcio a 5, ha saputo sopperire a queste situazioni, sfoderando delle prestazioni uniche. “E' quello che ci auspichiamo avvenga domani (venerdì 1 aprile) – ha tenuto a precisare, senza mezzi termini, il direttore sportivo del club, Luca Corbucci – E' nel dna di questa società e di questa squadra, tirare fuori sempre il meglio, quando la situazione lo comporta. Contro la Cogianco – ha proseguito Corbucci – sarà una finale, una partita da dentro o fuori ed io sono convinto che la squadra saprà rendere al massimo, dimostrando di essere all'altezza della situazione e meritevole della qualificazione ai play off. Del resto, questa squadra è stata costruita per fare bene, per centrare i propri obiettivi e, dunque, dopo la storica qualificazione in Coppa Italia, adesso vogliamo conquistare i play off e faremo di tutto per centrare questo obiettivo. Non voglio nemmeno pensare ad altro, ad un risultato negativo contro la Cogianco. Tutto questo è un qualcosa lontano dalla mia mente, da quella dei ragazzi e di tutto lo staff tecnico e societario. La squadra si è allenata bene, è consapevole dell'impegno che l'attende, ma conscia del fatto che ha qualità a sufficienza per regalarsi e regalare alla gente che ci verrà a vedere, una grandissima prestazione”. L'apporto del pubblico, di un PalaBianchini stracolmo di genre, sarà determinante: “Il nostro pubblico è semplicemente fantastico – ha concluso Corbucci e sono certo che anche domani (venerdì 1 aprile) saprà rospondere alla grande al richiamo di una partita, quella contro la Cogianco, decisiva per le sorti del nostro campionato. I tifosi non ci hanno mai abbandonato, hanno sempre riempito il PalaBianchini e ci hanno sostenuto come non mai. A loro non devo assolutamente dire nulla, so che anche questa volta dimostreranno il loro attaccamento alla squadra e, soprattutto, ai colori nerazzurri”. La squadra, questa mattina (giovedì 30 marzo), svolgerà a partire dalle ore 12.30, la classica rifinitura al PalaBianchini. Domani (venerdì 1 aprile), alle ore 20.30, è in programma il match contro la Cogianco. Una sfida decisiva per la qualificazione ai play off.

 

C.S.