Il Morolo vince ad Albalonga

Pubblicato il: 12-01-14

Il Morolo nella diciassettesima giornata del campionato d’Eccellenza, supera l’Albalonga grazie ad una doppietta di Rinaldi e alla rete di Colafranceschi. Per gli ospiti, che pagano l’inferiorità numerica, momentaneo pareggio di Trinca. Per i padroni di casa ottima affermazione che permette al Morolo di allontanare la zona play-out e di avvicinare la zona alta della classifica.  Buone notizie per mister Adinolfi, che ritrova oggi tutti  suoi effettivi.  I primi dieci minuti sono di studio per le due squadre, che si affrontano comunque a viso aperto. Al primo vero affondo il Morolo passa in vantaggio, sfruttando al meglio un corner. Angolo battuto da  Rinaldi, che pesca in area Colafranceschi, bravo a liberarsi della marcatura ed a battere con un colpo di testa il portiere Leacche. Il Morolo, dopo il vantaggio controlla bene, fino al 35’esimo quando da un liscio di Bez nasce l’assist a Trinca che trova la conclusione vincente. Il Morolo prova ad attaccare, ma l’Albalonga fa buona guardia e la prima frazione si chiude in parità. Alla ripresa delle ostilità, la musica non cambia, con i padroni di casa a fare la partita e l’Albalonga a controllare, per poi partire di rimessa. Al 13’esimo Burgueno imbastisce una buona manovra per il Morolo, servendo nello spazio Fratini che è bravo a mettere al centro per De Angelis che conclude a botta sicura, ma Leacche si supera. L’azione non è finita perché sulla deviazione del portiere si getta Colafranceschi che viene trattenuto platealmente dallo stesso estremo difensore ospite. L’arbitro se ne avvede, espelle Leacche ed assegna il calcio di rigore al Morolo che viene trasformato con freddezza da Rinaldi. Morolo di nuovo avanti e con un uomo in più. In superiorità numerica il Morolo mette alle corde l’Albalonga che deve difendersi e non può impensierire la retroguardia biancorossa. L’imprecisione degli attaccanti biancorossi non permette ai padroni di ampliare il vantaggio, che arriva però al 35esimo.  De angelis s’invola sulla sinistra, calcia in porta, dove Patano non ha un controllo felice, lo stesso attaccante del Morolo si finda sul pallone e viene atterrato dal numero dodici ospite. Per il direttore di gara ci sono i presupposti per assegnare il secondo penalty ai padroni di casa che Rinaldi trasforma spiazzando Patano, per il 3-1 Morolo. Doppietta per il centrocampista biancorosso, che chiude di fatto la contesa a favore della formazione allenata da Emiliano Adinolfi, che batte l’Albalonga e inanella un altro risultato utile.  

MOROLO –  ALBALONGA 3-1
MOROLO: De Robertis, Caratelli, Fratini, Cataldi (46’st. Arrabito), Casalese M, Amoroso (19’st.Sanna), Colafranceschi, Capuano,  De Angelis, Rinaldi, Burgueno (19’st Casalese S). In panchina: Cybulco, Samba Ndaw, Mamadou Ndaw, Pistolesi. All. Adinolfi E.
ALBALONGA: Leacche, Micaloni, Puleio, Pomposelli, Panella, Verdini, Coco, Trinca, Bez (8’st. Patano), Santoro (16’st. Bacchi), Di Ludovico. In panchina: Sandroni, Dei Giudici, Trotta, Basilotta, Giovinazzo. All. Lauretti

Arbitro:  Montaruli di Molfetta.
Reti:  10’pt.Colafranceschi; 35’pt. Trinca; 13’st. rig. Rinaldi; 35’ st.rig.Rinaldi.
Note: Spettori circa 300, con rappresentanza ospite. Espulso Leacche per fallo da ultimo uomo al 13’st. Ammoniti Fratini, Colafranceschi, Casalese Mattia, Micalone, Verdini, Trinca.  Recupero 1’ pt; 4’ st.

 

 .

Comunicato Stampa