Il Colleferro strapazza il Morolo

Pubblicato il: 19-01-14

Il Colleferro espugna il Nando Marocco di Morolo, battendo la formazione di casa con un netto 4-0. Un risultato che punisce forse troppo la squadra di casa che per alcuni tratti del match ha tenuto testa agli avversari, bravi e cinici nel sfruttare al meglio le occasioni create.
La cronaca. Gara decisamente molto difficile per i morolani, che affrontano una delle formazioni più attrezzate del girone, con molti ex in squadra come Frioni, Amati e soprattutto bomber Alessio Carlini. Nel Morolo assente Fratini, con Pistolesi che parte dalla panchina. Primi venticinque minuti di studio fra le due squadre, con il Morolo che riesce a tenere a bada i rossoneri. Al 29esimo arriva il vantaggio degli ospiti con Sfanò. Il centrocampista  colleferrino, servito da Morelli lascia partire un tiro da limite dell’area che non lascia scampo a De Robertis. Il Morolo risponde con una conclusione di Colafranceschi che l’estremo difensore rossonero, Saccucci, riesce a intercettare. Sul capovolgimento di fronte, al 35esimo Iozzi, lasciato incolpevolmente solo, dal limite lascia partire un tiro molto potente e preciso che s’insacca sotto l’incrocio dei pali, portando così la squadra di Baiocco sul 2-0. Il Morolo prova di nuovo a reagire, le azioni più pericolose nascono dai piedi di Colafranceschi e Cataldi, ma la retroguardia ospite riesce a sbrogliare la matassa. Sul finale di tempo, con i padroni di casa alla ricerca del gol che potrebbe riaprire la contesa, arriva la terza segnatura del Colleferro. Tornatore parte sul filo del fuorigioco e in diagonale trova l’angolino lontano della porta difesa da De Robertis. Un punteggio che punisce oltremodo la formazione di Adinolfi, che non ha demeritato davanti al più quotato avversario. Si va al riposo con gli ospiti avanti.
Alla ripresa delle ostilità la musica non cambia, con il Morolo alla ricerca del gol e con il Colleferro molto accorto in difesa e pronto a punire di rimessa. Al 30esimo arriva anche il gol dell’ex. Punizione di Carlini che pesca in area di rigore Frioni, che di testa batte per la quarta volta l’estremo difensore morolano. Non accade più nulla fino al 90esimo.   

MOROLO –  COLLEFERRO:  0 - 4
MOROLO: De Robertis, Caratelli, Burgueno, Sanna, Casalese S, Amoroso Colafranceschi, Capuano (20’st.Pistolesi),  De Angelis (37’st. Angelisanti), Rinaldi, Cataldi. In panchina: Cybulco, De Rosa, Samba Ndaw, Arrabito, Mamadou Ndaw. All. Adinolfi E.
COLLEFERRO: Saccucci, Nardi, Teodorof, Sfanò, Frioni, Braccani, Amici (1’st. Rueca), Iozzi (40’st. Fumini), Morelli (30 st.Moriconi), Tornatore, Carlini . In panchina: Amati, Pedrocchi, Tufi, Cataldi. All. Baiocco
Reti:  29’ pt. Sfanò; 35’pt Iozzi, 43’pt Tornatore;  30’st Frioni.
Arbitro:  Bonsoccorso di Roma.
Note: Spettori circa 300, con rappresentanza ospite. Ammoniti Cataldi, Rinaldi, Frioni, Saccucci, Nardi, Rueca.  Recupero 1’ pt; 2’ st.

 

Comunicato Stampa