Fondi Juniores Nazionale, impresa contro Anziolavinio

Pubblicato il: 15-02-14

Continua a sorridere la juniores nazionale del Fondi. I giovani rossoblù hanno colto un importante quanto meritato pareggio sul campo dell’ Anziolavinio, una delle compagini in corsa per i play off, incasellando il quinto risultato utile positivo. Un risultato, quello colto quest’ oggi, che assume maggior rilevanza alla luce del fatto che i fondani hanno dovuto giocare in inferiorità numerica per settanta minuti, a seguito dell’ espulsione comminata ai danni di Fabbri a metà del primo tempo. Gli anziani avevano già segnato la rete del vantaggio, con il capitano Scalone, abile ad insaccare di testa su calcio d’ angolo, e si erano resi pericolosi in almeno tre circostanze. Con il passar dei minuti, il Fondi ha saputo assestarsi al meglio sul rettangolo di gioco, per poi difendere con grande caparbietà e voglia di far bene il pari firmato ad inizio ripresa dal neo entrato Di Maio, capace di sfruttare una palla inattiva (nel secondo tempo c’è stato anche un palo di Dervishi). Del risultato, ma soprattutto della prestazione, mister Giorgio Minieri non può che essere soddisfatto: “Nella ripresa ho visto il miglior Fondi della stagione, per tecnica, tattica, gruppo e voglia di combattere  -afferma il tecnico rossoblù- i ragazzi hanno dato davvero il massimo ed hanno portato a casa un risultato che li premia ampiamente; esprimendoci così, possiamo davvero giocarcela con tutti ”.

ANZIOLAVINIO- FONDI 1-1

ANZIOLAVINIO: Flamini, Ferrari, Zigulich, Riccocelli, Scalone, Picariello, Maialetti, Buzzi (23’ st Bato), Drago (7’ st Gargiulo), Fedeli, Brignone. A disp.: Rosatori, De Carolis, Petrone, De Angelis, Diana. All. Massarelli.
FONDI:  Micci, Alessandrini (1’ st Gatti), Paparello, Giardino, Di Manno, Fabbri, Veglia, Ruscitto, Palma (8’ st Di Maio), Avallone (49’ st D’ Aostino), Dervishi. A disp.: Pestillo. All. Minieri.
Arbitro: Dante di Roma 1
Reti: 8’ pt Scalone (A), 12’ st Di Maio (F)
Note: espulsi al 22’ pt Fabbri (F) per gioco falloso, al 48’ st Zigulich per proteste (A); ammoniti Scalone, Picariello, Fedeli (A), Paparello, Avallone (F). Recupero 1’ pt, 4’st.

Comunicato Stampa