Pari tra Gaeta e Morolo

Pubblicato il: 23-04-14

Buon pareggio per il Morolo, che in terra pontina riesce a conquistare un punto prezioso per la corsa alla salvezza diretta. La squadra di Adinolfi tiene testa all’avversario e colleziona anche diverse palle gol non concretizzate al meglio. Un risultato comunque che fa morale e muove la classifica verso la conquista dell’obiettivo stagionale, quello della salvezza.  
Il Morolo affronta in questo recupero infrasettimanale, valevole per la tredicesima giornata di ritorno, del campionato d’Eccellenza laziale, girone B, il Gaeta. La sfida si è giocata sul neutro di Formia. Mister Adinolfi si affida ad un modulo più prudente, lasciando inizialmente in  panchina Colafranceschi, Pistolesi e De Angelis.
Primi minuti di studio per le due squadre che si affrontano per lo più in mezzo al campo, non creando problemi ai due estremi difensori. Al 17esimo la prima occasione della gara è di marca morolana. Cataldi si libera bene sulla sinistra, mette al centro per il liberissimo Sanna che davanti a Fiorini  calcia alto sulla traversa. La risposta del Gaeta (al 34’pt) è affidata a Matteo, che dopo un triangolo con Visciglia si presenta in area, De Robertis è pronto e respinge la minaccia. La prima frazione di gioco si chiude con il risultato di 0-0, frutto delle poche azioni da gol create dalle due formazioni, più preoccupate e non prenderle.
Ad inizio ripresa subito un cambio per il tecnico Melchionna, che inserisce l’attaccante Putortì al posto del laterale di destra Mantoan. Risponde il tecnico del Morolo, Adinolfi, inserendo in campo l’attaccante De Angelis, al posto di Cataldi. Al 16’st azione pericolosa del Gaeta con il cross di Putortì che attraversa tutta l’area di rigore senza che nessuno intervenga per la deviazione finale. Il Morolo si rende molto pericoloso al 32esimo con un taglio in verticale di Rinaldi per Burgueno, che al limite dell’area mette al centro per De Angelis, che colpisce male la sfera da buona posizione. Sul capovolgimento di fronte, Matteo calcia a botta sicura, dopo uno schema da calcio d’angolo, grande risposta di De Robertis. Tre minuti più tardi ancora i ciociari in evidenza, con un colpo di testa di De Angelis che sfiora il palo. Al 39esimo Gaeta vicina al gol con Fanelli, che, approfitta di un cattivo rimbalzo del pallone, che supera De Robertis e calcia in rete, Simone Casalese appostato davanti la porta intercetta la sfera e fa ripartire i suoi compagni di squadra.
La gara termina dopo quattro munuti di recupero sul punteggio di 0-0, tutto sommato giusto per quello visto in campo.

GAETA   - MOROLO:  0 -0
GAETA : Fiorini, Mantoan (2’st. Putortì), Baiano, Pellino, Del Brocco, Di Emma, Matteo, Romeo (18’st. Iannazzo), Visciglia (23’st. Ottobre), Fanelli, Mazza. In panchina: Egizzo, Fortunato, Marciano,  Armenio. All. Melchionna.
MOROLO: De Robertis, Casalese M, Fratini, Sanna,  Casalese S, Amoroso, Samba Ndaw (22’st.Caratelli) , Capuano,  Cataldi (13’st. De Angelis), Rinaldi (35’st Colafranceschi), Burgueno. In panchina: Cybulko, Arrabito, Colò,  Pistolesi. All. Adinolfi.  
Arbitro: Andrea Ancora di Roma
Assistenti: Monaco e Raganelli di Roma.
Note: Giornata soleggiata, campo in buone condizioni. Ammoniti Sanna, Pellino, Casalese S, Matteo. Recupero: 1 pt; 4 st.

 

C.S.