Corso di rianimazione, molte adesioni

Pubblicato il: 12-11-10

Grande successo in termini di adesioni all’iniziativa del “Corso di addestramento alle manovre di rianimazione ed all’uso del defibrillatore”  ideata dal dott. Damiano Coletta , promossa dalla Latina Entertainment Sport con il patrocinio della FIGC – Comitato Regionale Lazio e dell’AIC rappresentata dal dott. Matteo Sperduti. “ Nel giro di 2 giorni sono stati praticamente esauriti tutti e 25 i posti a disposizione - dice Emiliano Coletta che coordina la parte organizzativa – Hanno aderito e le ringraziamo per la sensibilità dimostrata, numerose società quali il Latina Calcio, l’Isola Liri, l’Atletico Sabotino, la Samagor, il San Michele, il SS. Pietro e Paolo e il Cretarossa, il Nuovo Latina, il San Donato. Per coloro che sono rimasti esclusi, contiamo di organizzare una ulteriore giornata per il mese di gennaio”.
Ricordiamo che il corso si svolgerà sabato mattina 20 novembre alle ore 8.30 presso l’Oratorio Salesiano Don Bosco e avrà la durata di 5 ore. Gli utenti del corso verranno addestrati nell’effettuare il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca nella maniera più corretta, grazie alle istruzioni dei docenti della Fondazione Castelli e dell’Ares 118. Inoltre si procederà all’addestramento sull’uso del defibrillatore semiautomatico. Verranno effettuate prove simulate su appositi manichini. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato che certificherà il superamento del corso stesso. “Una corretta e tempestiva manovra di rianimazione – afferma il dottor Damiano Coletta - Consente di aumentare del 30 percento le possibilità di sopravvivenza della persona vittima di un arresto cardiaco. In pratica ognuno di noi se fosse correttamente addestrato potrebbe essere in grado di salvare una vita. Questa cultura dell’emergenza andrebbe diffusa anche nella scuole. Un corso di 5 ore     sull’emergenza, dovrebbe essere reso obbligatorio durante i 5 anni del percorso scolastico delle superiori. Vorrei dedicare questa giornata a Marco Legni, un amico recentemente scomparso proprio a causa di una morte improvvisa”.
Si ringrazia la sensibilità degli sponsor Sama Ricambi e Latina Trattori rappresentati dal sig. Maurizio Cavaricci per il contributo dato all’organizzazione dell’iniziativa.

Comunicato Stampa