FrosinoneFutsal, brutta sconfitta con il Putignano

Pubblicato il: 29-12-11

Brutta sconfitta per il Frosinone Futsal che perde in casa uno scontro diretto decisivo ai fini della salvezza, con una diretta concorrente, il C.S.G. Putignano.
Mister Francesco Imperioli ritrova Zangrilli e Galassi, oltre ai nuovi acquisti Iervolino (all’esordio assoluto con la maglia del Frosinone Futsal) e Tanzi. Quintetto giallo azzurro iniziale composto da Zangrilli, Ricci, Galassi, De Araujo e Roberto Bucci; gli ospiti rispondono con Soso, Braga R., Melillo, Dalle Molle e Moreira.

La cronaca. Prima conclusione della gara di marca frusinate dopo soli 40'' pt: Ricci scambia con Galassi e conclude di prima intenzione con il pallone che esce di poco alla destra della porta di Soso. Al 1'50'' pt la rete giallo azzurra: punizione indiretta dal limite dell'area di rigore ospite, De Araujo tocca a Galassi che batte Soso, è l'1 – 0. Al 3'30'' pt Frosinone ancora pericoloso con Ricci, il cui tiro in diagonale viene parato dal portiere avversario; è il preludio al gol che arriva al 4' pt con De Araujo, bravo a scattare in velocità sulla corsia di sinistra e a superare con un tiro molto angolato sul palo lungo l'estremo difensore pugliese, è il 2 – 0. Al 4'50'' pt ci prova Dalle Molle ma la sua conclusione termina fuori. Sulla ripartenza, in azione di contropiede, è ancora De Araujo a sfiorare il gol con un tocco morbido che sfiora il palo. Al 5'30'' pt arriva il gol del Putignano su calcio di punizione: lo schema è preciso, Dalle Molle serve Moreira che sotto misura di piatto batte Zangrilli, è il 2 – 1. I putignanesi non hanno nemmeno il tempo di esultare: sulla ripresa del gioco azione veloce dei giallo azzurri e conclusione vincente di Barbosa, è il 5'45'' pt, 3 – 1 per il Frosinone Futsal. La gara è divertente, il ritmo è alto, gli ospiti cercano sovente la conclusione e trovano il gol all'8'14'' pt con Dalle Molle, che dal limite dell'area di rigore frusinate con un piatto preciso supera Zangrilli, è il 3 – 2. In questa fase sono gli ospiti a controllare il gioco mantenendo con continuità il possesso del pallone, frusinati in sofferenza, soprattutto in fase difensiva. Al 12'50'' pt tentativo di De Araujo dalla distanza, Juninho devia in calcio d'angolo. Il Frosinone prova a reagire cercando la velocità in fase di ripartenza. Il Putignano prova invece a cercare la via del gol con conclusioni dalla distanza di Soso prima e Dalle Molle poi, ma la difesa frusinate sventa la minaccia. Al 15' pt azione solitaria di Barbosa che supera due avversari, ma colpisce con poca precisione, mandando il pallone fuori alla destra della porta di Soso. Al 15'32'' pt conclusione pericolosa di Lucas Da Silva che sfiora la traversa della porta giallo azzurra. Un minuto dopo gran tiro da fuori di De Araujo, Soso mette la sfera in calcio d'angolo. La risposta pugliese al 17'05'' pt con Dalle Molle che in acrobazia, al volo, sfiora il pari, servito direttamente dal proprio portiere Soso. Passano trenta secondi e il Putignano sfiora ancora il pari, con Moreira, il cui tiro viene deviato da Roberto Bucci in calcio d'angolo. Al 18'16'' pt contropiede frusinate, Galassi serve De Araujo, la cui conclusione viene respinta da Soso, attento e reattivo nell'occasione. Al 18'30'' pt il gol frusinate direttamente da calcio d'angolo con De Araujo, che tira forte per servire Bucci al centro dell’area di rigore, Soso questa volta non è reattivo e devia nella propria porta, è il 4 – 2. Nei secondi finali, De Araujo prima e Galassi poi sfiorano la marcatura in azione di contropiede. La prima frazione si chiude sul 4 – 2, meritato, per il Frosinone Futsal.

La ripresa vede i giallo azzurri in campo con Zangrilli, Ricci, De Araujo, Galassi e Roberto Bucci. Pronti via, dopo 43'' st De Araujo serve Galassi il cui tiro in diagonale viene respinto da Soso. Il leit motiv del match è lo stesso della prima frazione, gara godibile, ritmo elevato e squadre che si affrontano senza alcun timore reverenziale. Al 2' st è sempre la squadra di casa a rendersi pericolosa con Ricci, il cui tiro termina di poco a lato. Sulla ripartenza Juninho impegna Zangrilli che si rifugia in angolo. Pugliesi ancora pericolosi al 2'35'' st con Soso, portatosi in attacco, che tenta la battuta dalla distanza. Passa un minuto ed il Putignano ci riprova, in due diverse occasioni, con Juninho, ma Zangrilli è attento. Al 3'30'' st la risposta giallo azzurra con Ricci, il cui tocco sotto misura supera Soso ma non Moreira, bravo ad allontanare sulla linea. Al 4'25'' st punizione per gli ospiti, Moreira serve Juninho che tira dalla distanza, la barriera frusinate respinge. E' il Putignano a spingere con maggior convinzione in questa fase. Al 5' st tentativo da fuori di Soso, il collega Zangrilli respinge d'istinto. Al 6'41'' st il gol degli ospiti. Ancora un tiro dalla distanza di Soso respinto da Zangrilli, Moreira è più lesto di tutti e infila a porta vuota, è il 4 – 3. Il Putignano cresce e continua a rendersi pericoloso dalle parti di Zangrilli, i giallo azzurri sembrano soffrire la maggior determinazione avversaria. Al 9' st ancora un tentativo pugliese, questa volta con Dalle Molle, Galassi in sciovolata respinge. Al 10' st Moreira a tu per tu con Zangrilli si fa ipnotizzare dal portierone ciociaro, che si esalta dopo trenta secondi sulla doppia conclusione ravvicinata di Melillo. Sugli spalti del Palasport si soffre e non poco. All'11'13'' st continua il duello a distanza tra Soso e Zangrilli, il portiere giallo azzurro devia la conclusione avversaria in angolo.

All'11'26'' st fallo in area di Galassi su Lucas Da Silva, rigore per il Putignano, Dalle Molle centra il palo. Il pari ospite arriva all'11'31'' st con Soso, il portiere goleador, che questa volta riesce a battere Zangrilli con un tiro dalla mediana che finisce la sua corsa sotto l'incrocio, è il 4 – 4. Al 12'21'' st tiro libero per il Putignano, Zangrilli respinge la conclusione di Dalle Molle. Al 13'20'' st Barbosa in contropiede fallisce una facile occasione. Dal gol mangiato si passa al gol subito: al 13'49'' st Soso su tiro libero sigla il 4 – 5 ed al 14'10'' st lo stesso Soso sempre su tiro libero realizza il 4 – 6: nell'occasione espulso, per doppia ammonizione, De Araujo. Decisione questa particolarmente contestata dalla panchina di casa e dal pubblico ciociaro. Il Frosinone perde lucidità e al 15'14'' st arriva in contropiede il gol di Moreira, è il 4 – 7. Al 17'20'' st arriva l'ottavo gol pugliese ancora con Moreira, che dalla propria metà campo infila la porta frusinate, con Mizzoni in avanti a dar manforte ai propri compagni, è il 4 – 8. Putignano ancora in gol al 18'30'' st con Dalle Molle in contropiede, è il 4 – 9. Finisce qui, tra i fischi del pubblico di casa, per lo più indirizzati ai direttori di gara. In verità però, corretto dirlo, i giallo azzurri non sono scesi in campo nella ripresa con lo stesso piglio della prima frazione ed un buon Putignano, trascinato da un portiere golaeador, Soso e da uno strepitoso Moreira, ha portato a casa l'intera posta in palio, vincendo un match particolarmente importante in chiave salvezza. Per i giallo azzurri chiusura d'anno con una nuova sconfitta, per il 2012 l'obiettivo non cambia, la salvezza si può raggiungere, con prestazioni però diverse da quella vista oggi al cospetto dei pugliesi.

TABELLINO
A.S.D. C. Frosinone Futsal – A.S.D. C.S.G. Putignano Calcio a 5 4 – 9


A.S.D. C. Frosinone Futsal: Zangrilli (21), Tanzi (2), Di Tullio (4), Bucci F. (5), Bucci R. (8), Iervolino (9), De Araujo (10), Galassi (12), Brocco (14), Ricci (17), Barbosa (22), Mizzoni (28). Allenatore: Francesco Imperioli.
A.S.D. C.S.G. Putignano Calcio a 5: Soso (20), Braga R. (2), Rotolo (3), Romanazzi (4), Juninho (7), Dalle Molle (8), Braga L. (9), Carriero (10), Gianfrate (11), Moreira (13), Melillo (28), Gadaleto (12). Allenatore: Corrado Napolitano.
Arbitri: Antonio Gallo di Torre Annunziata e Luigi Limone di Avellino.
Cronometrista: Daniele Fratangeli di Frosinone.
Marcatori: 1'50'' pt Galassi, 4' pt De Araujo, 5'30'' pt Moreira, 5'45'' pt Barbosa, 8'14'' pt Dalle Molle, 18'30'' pt autorete di Soso, 6'41'' st Moreira, 11'31'' st Soso, 13'49'' st Soso (tl), 14'10'' st Soso (tl), 15'14'' st Moreira, 17'20'' st Moreira, 18'30'' st Dalle Molle.
Ammoniti: 10'08'' pt Roberto Bucci, 7'22'' st De Araujo, 10'13'' st Moreira, 14'10'' st De Araujo.
Espulso: 14'10'' st De Araujo per doppia ammonizione.

Comunicato Stampa