Mutu rompe con la Fiorentina

Pubblicato il: 05-01-11

E' definitiva rottura tra Adrian Mutu e la Fiorentina. Il giocatore rumeno ha abbandonato anzitempo la  seduta d'allenamento. Ecco, di seguito, il comunicato ufficiale emesso dall'Acf Fiorentina:

Il Calciatore Adrian Mutu ha oggi unilateralmente e senza dare alcuna giustificazione abbandonato la seduta di allenamento.
Tale improvvisa decisione, che provoca anche un danno agonistico alla società Fiorentina, atteso che il mancato odierno allenamento rende non convocabile il calciatore per la delicata trasferta di Bologna, ha fatto seguito ad un incontro tra la Società ed il rappresentante del giocatore nel quale si è discusso del futuro di quest’ultimo.
Tale atto di insubordinazione e di mancato rispetto della Maglia e della Squadra, buon ultimo di una sequela di comportamenti analoghi costantemente perpetrati dal calciatore Mutu, costringono la società Fiorentina a riservarsi ogni azione in ogni sede, federale e civile.

IL PROCURATORE BECALI --- Violanews.com ha contattato il procuratore di Mutu che ha dichiarato:"Ci sono dei problemi – ha detto Becalie sapete tutto, è da tempo che le cose non vanno bene, prima o poi doveva succedere. Una cessione? Ci stiamo guardando attorno, ci sono diverse proposte. Venerdì ci sarà una conferenza stampa per chiarire la cosa. Il Cesena era un'ipotesi fondata, ma la Fiorentina ha detto no alla cessione ad un club di Serie A."

L'ALLENAMENTO --- La reazione di Mutu è avvenuta sotto gli occhi di Andrea Della Valle, azionista di riferimento della Fiorentina, del vice presidente Mario Cognigni e del Direttore Sportivo Pantaleo Corvino hanno seguito da vicino l'allenamento pomeridiano della squadra viola, alla vigilia della prima gara del 2011 in programma domani alle 15 al Dall'Ara di Bologna.

CONVOCATI --- Sono 21 i convocati dal tecnico Sinisa Mihajlovic per la gara contro il Bologna.
Ecco la lista in ordine alfabetico:
Babacar, Bolatti, Boruc, Camporese, Cerci, Comotto, D'Agostino, De Silvestri, Felipe, Gamberini, Gilardino, Kroldrup, Ljajic, Marchionni, Montolivo, Pasqual, Santana, Seferovic, Scuffia, Seculin e Zanetti.
Infortunati: Avramov, Frey, Jovetic, Vargas e Natali.

Francesco Paris