La Capolista Ciampino batte il Cori

Pubblicato il: 08-02-15

Match clou di giornata a Ciampino, dove sono i giallorossi di Mister D’Andrea ad incontrare la capolista del girone. Gli aeroportuali partono forte, provando sin da subito a far girare palla, il Cori attende e prova a far male in ripartenza. Al 4’ i locali creano il primo pericolo con Pedrocchi che dopo aver rubato palla si invola verso la porta difesa da Ristic ma il diagonale rasoterra termina di poco a lato. Al 16’ il primo sussulto del match: su iniziativa di Pedrocchi l’arbitro decreta la massima punizione. Sul dischetto si presenta il solito Tornatore, Ristic intuisce il lato giusto ma il destro dell’attaccante è potente e ben angolato. Ciampino in vantaggio con l’ex Colleferro che sigla così l’ottavo centro stagionale dagli undici metri. Al 33’ Matozzo ci prova su calcio di punizione dal limite, la sfera colpisce la barriera e spiazza Ristic ma scorre a lato. Il Cori ha la reazione giusta e prende campo, mentre la squadra di casa cerca di sfruttare gli spazi sulle ripartenze e così al 40’ Antonelli spazza sulla linea di porta e Ristic respinge di pugno sul tentativo di Matozzo. Un minuto dopo, dalla parte opposta, è Amendola a salvare un attimo prima del possibile tap-in di Fratarcangeli. Nel finale Cori in crescendo che crea due ulteriori palle goal. La prima con Triola che smarcato in area prova il sinistro vincente, Ferronetti è bravo a terra. Poi allo scadere la ghiotta occasione per Funari che lanciato a rete prova di destro ad incrociare ma la sfera lambisce il palo. Prima frazione sostanzialmente equilibrata, con il Ciampino che ha sfruttato al meglio l’inerzia iniziale ed i giallorossi usciti bene nella seconda metà. Al 50’ Ristic è bravo a tu per tu con Tornatore, ma nulla può due minuti dopo sul bolide forte e preciso dell’attaccante che dai venti metri trova l’incrocio dei pali e sigla il raddoppio. Il Cori non ci sta ad un risultato che appare ingeneroso e prova a rispondere con Triola su calcio di punizione, Ferronetti alza sulla traversa. Al 66’ Tinazzi riapre il match con una punizione impeccabile. Gli ospiti premono alla ricerca del pareggio e dopo cinque minuti Antonelli brucia tutti dagli sviluppi di un corner, ma la palla esce di poco. Al 75’ risponde Pedrocchi, Ristic blocca a terra. Al 77’ clamorosa occasione per il pari con il colpo di testa di Funari che colpisce il palo a portiere ormai battuto. Tre minuti dopo lo stesso attaccante giallorosso ci prova in rovesciata di poco alta. Il Ciampino appare in affanno con un Cori proteso in avanti alla ricerca del goal che avrebbe forse sancito un risultato più equo. Tornatore e compagni provano così a sfruttare gli spazi in ripartenza e Piccheri, pescato solo in area, ha l’opportunità per chiuderla all’85’ ma fallisce il colpo di testa da pochi passi. E’ l’ultima emozione, il Ciampino stringe i denti e mantiene il prezioso risultato. Al Cori resta la prestazione alla pari della capolista.  

CIAMPINO - ASD CORI 2-1
Citta’ Di Ciampino: Ferronetti, Tabacchi, Amendola, Di Gioacchino, Carnevali, Piccheri, Citro, Abbondanza, Tornatore (89’ Spaziani), Matozzo (81’ Guarnieri), Pedrocchi. A disp: Mancinelli, Lucarini, Giacche’, Ciucani, Spiniello. All.: Baiocco
Asd Cori: Ristic, Antonelli (81’ Ciotti), Scifoni, Tinazzi, Gazzi (Kap.), Casaburi (65’ Soumah), Chiarucci (88’ Capasso), Maruggi, Funari, Triola, Fratarcangeli. A disp: Cenciarelli, Antocchi, Gallo, Sardini. All.: D’andrea
Marcatori: 16’ (rig.), 52’ Tornatore, 66’ Tinazzi
Ammoniti: 8’ Di Gioacchino 32’ Gazzi; 43’ Piccheri 44’ Antonelli; 58’ Maruggi. 58’ Abbondanza; 71’ Pedrocchi
 

 

 

C.S.