Montespaccato batte il Cori

Pubblicato il: 15-03-15

Partita con pochi guizzi quella vista oggi tra il Montespaccato ed il Cori che occupavano rispettivamente la 6^ e la 5^ piazza nella classifica del girone c di promozione. Le due squadre sono scese in campo consapevoli dell’importanza del match che avrebbe permesso al Cori in caso di vittoria di rimanere nella zona alta della classifica o al Montespaccato di rilanciarsi e superare proprio il Cori. La paura di sbagliare l ha fatta un da padrone lasciando poco spazio a belle giocate. per vedere il primo tiro nello specchio della porta bisogna aspettare l 11’, quando di giovanni recuperata la sfera al centrocampo riesce a liberarsi delle marcature e lascia partire un sinistro dal vertice dell’aerea, ma e’ oggettivamente poco per impegnare il n° 1 giallorosso.
Al 14’ arriva l’episodio che cambia la partita. Tinazzi regala una punizione alla squadra capitolina dai 20 metri, Pennazzi riesce a liberarsi al limite dell’area dopo un buono schema e lascia partire un tiro in direzione dell’affollatissima area di rigore corese, Gazzi  stoppa la palla e rilancia ma secondo il direttore di gara lo fa aiutandosi con una mano e cosi decreta la massima punizione. di Giovanni l. si presenta dagli undici metri e trasforma il rigore, che seppur dubbio, porta i biancocelesti avanti nel punteggio. A questo punto il Montespaccato prova ad affondare, e al 27’ di Giovanni d. sugli sviluppi di un calcio d angolo si libera dalla linea di fondo e crossa al centro per i compagni ma Ristic sventa il pericolo. e’ sempre il Montespaccato ora a fare la partita, di Giovanni l. ci prova dai 25 metri con un gran tiro che impegna ristic in due tempi.  Il Cori non riesce a reagire, e ci vuole il 38’ per vedere gli uomini giallorossi creare un po di pericolo per la difesa di casa, e’ Fratarcangeli che si libera sulla destra e mette al centro una bella palla per Maruggi che pero’ arriva tardi all’appuntamento. il primo tempo si conclude con il punteggio di 1 a 0.
Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, ed e’ sempre la squadra di casa a rendersi pericolosa con di Giovanni d. che al 55’ lascia partire un sinistro a giro dal vertice dell’area ma Ristic risponde presente. Il Montespaccato sembra avere il controllo ed il Cori fa poco per impensierirlo, ci prova Tinazzi liberato da Casaburi al 24’ ma il tiro finisce abbondantemente fuori. Al 30’  una bella azione libera Funari che ci prova con il sinistro, ma il tiro e’ troppo debole per impensierire Chichi.  Il Cori si riversa in avanti ma in modo disordinato, al 40’ e’ Ciotti a provarci dopo un assist di Capasso ma oggi non e’ giornata.  Al 46’ in pieno recupero arriva il secondo gol della squadra capitolina che sfrutta benissimo un contropiede e porta Teti  davanti  l’estremo difensore giallorosso che nulla può contro il tiro potente e preciso del numero 9.  La partita si chiude con il risultato di 2 a 0, probabilmente il risultato piu giusto viste le poche occasioni della squadra ospite che conferma il periodo nero e la maggior voglia di vincere della squadra di casa.

Montespaccato   -   Cori    2  -   0

Montespaccato: 1 Chichi,  2 Remondi (96), 3 Eufemi, 4 Pera (94), 5 Carletti, 6 Balzani, 7 Di Giovanni, 8 Pennazzi, 9  Teti(94), 10 Di Giovanni, 11  Tariuc (96) . A disp:   12 Sorcini (97), 13 Carra, 14 Speziali,15 Nicolai (95 16 Forte (95), 17 Merlonghi (96) 18 Calcaterra (94) All: Di Giovanni Andrea
Cori:  1 Ristic , 2 Chiarucci, 3 Dei Giudici(96), 4 Antonelli(94) 5) Gazzi, 6 Tinazzi, 7 Soumah, 8 Maruggi, 9 Capasso, 10 Casaburi, 11 Fratarcangeli(95). A disp: 12 Uscimeti(96), 13  Funari 14  Antocchi, 15 Ciotti (95)  16  Sardini(95), 17 Mattoccia (96) 18 Mattocci (96) All: Giuseppe D’andrea
Sostutuzioni: 13’ Carra Per Pennazzi;  Calcaterra Per Di Giovanni D. 23’ Ciotti Per Fratarcangeli;  33’ Antocchi Per Soumah  45’ Funari Per Maruggi ;     

Ammoniti: Tinazzi, Gazzi,  Remondi , Pennazzi, Teti,

 

C.S.