Pari tra Cynthia ed Unicusano Fondi

Pubblicato il: 29-03-15

Si è conclusa con un nulla di fatto la sfida tra Cynthia ed Unicusano Fondi.Un pareggio equo e decisamente giusto per quello che si è visto nell’ arco dei novanta minuti, e che dà alle contendenti un punto a testa, con il quale biancocelesti e rossoblù mantengono le loro posizioni in attesa del turno infrasettimanale di giovedì.
La partita si presenta aperta e corretta, con le due squadre che provano ad affrontarsi al meglio, nonostante le condizioni tutt’ altro che perfette del rettangolo di gioco non permettano giocate rapide e veloci, come peraltro nelle “corde” della formazione di mister Pochesci. In apertura è Bocchino a mandare il pallone di poco a lato, mentre nel cuore della frazione Hasa, su punizione, chiama Coletta alla deviazione in corner. A pungere ci pensa anche Angelilli, al quale è mancato l’ attimo giusto per mettere il pallone nel sacco, mentre nel finale di primo tempo ci prova per due volte Evacuo, che in due diverse occasioni non riesce a trovare il colpo giusto per la marcatura.
La ripresa parte con l’ Unicusano Fondi maggiormente incisiva e determinata, provando subito la via della rete con Evacuo (palla a lato). Ma qualche minuto dopo, sono i locali a pungere in maniera assai pericolosa, con il neo entrato Mortaroli che di testa chiama Coletta ad una bella deviazione in tuffo; subito dopo è Bianchi, di testa su punizione di Carta, a mettere di poco a lato. Le compagni continuano ad affrontarsi a viso aperto, ma il risultato non si schioda. Alla fine, il risultato rimane quello di partenza: il Cynthia, prossimo alla trasferta sarda di Budoni, sale al sesto risultato utile consecutivo, l’ Unicusano Fondi raccoglie il secondo pareggio di fila in campo avverso e si prepara alla doppia sfida interna con Nuorese e San Cesareo che sarà assolutamente determinante in vista della rincorsa ai play off.

CYNTHIA-UNICUSANO FONDI CALCIO 0-0
CYNTHIA: Scarsella, Cacciotti, Carta, Bellini, Bianchi, Bagaglini, Martena (6’ st Mortaroli), Bendia, Hasa (48’ st Facondini), Peressini, Senesi (32’ st Marchetti). A disp.: Scarfagna, Rainone, D’ Alessio, Trinca. All. Rughetti.
UNICUSANO FONDI: Coletta, Ciaramelletti, Pompei, Maisto, Cirilli, Rinaldi, Carbone, Bocchino (38’ st Bertoldi), Evacuo (36’ st Alfonsi), D’ Agostino, Angelilli (17’ st Cardillo). A disp.: Ludovici, Garofalo, Addessi, Giardino, Nappo, Piras. All. Pochesci.
ARBITRO: Tolve di Salerno (Caso-Montagnani)
NOTE: giornata soleggiata, leggero vento; ammonito Angelilli (Uf). Recupero 1’ st, 5’ st.

Dagli spogliatoi

RUGHETTI: (All. Cynthia): Incontravamo una squadra tra le più in forma del girone di ritorno, e perdipiù lamentavamo alcune importanti assenze, pertanto posso dire che possiamo accogliere questo 0-0 in maniera positiva, alla fine di una gara equilibrata nel quale abbiamo saputo renderci pericolosi. Siamo in serie positiva da sei turni, a conferma del buon momento che stiamo vivendo, ed inoltre abbiamo mantenuto le posizioni rispetto alla zona calda. Il traguardo della salvezza lo vediamo sempre più vicino.

POCHESCI (All. Unicusano Fondi): Un pareggio su un campo difficile come quello del Cynthia, contro un avversario in ottima salute, è da accogliere sempre con il sorriso. Penso che ai punti avremmo meritato qualcosa in più, perché le occasioni non ci sono mancate, specie nel primo tempo. Non abbiamo avuto la cattiveria giusta per trasformare le chances in rete. E’ un pari importante, allunghiamo di un punto sulla sesta, ed ora ci possiamo preparare alle due gare casalinghe con Nuorese e San Cesareo, per noi determinanti.

C.S.