Il Lariano battuto dal Colleferro

Pubblicato il: 19-04-15

Il cuore di una squadra che non molla. L’orgoglio di un gruppo che nonostante le difficoltà vuole crederci fino alla fine. Il Colleferro esce dall’Abbafati di Lariano con tante certezze e la speranza di chi sa, che tutto è ancora aperto.
Gara bella e ritmi alti fin dalle prime battute, Lariano e Colleferro sono pronte a dar vita ad una grande gara. A sbloccarla sono i padroni di casa, con la rete del classe 1995 Patrizi. E’ un gol pesante, ma i rossoneri non si scompongono e come un pugile ferito nell’orgoglio reagiscono. Al 37′ è il rigore trasformato da capitan Morelli a riportare tutto in equilibrio. Pochi minuti più tardi, è ancora il numero 9 a suonare la carica, ma il pallone è alto di un soffio.
Anche nella ripresai ritmi sono alti e il Colleferro al 59′ trova il sorpasso. Bellissima l’azione dei ragazzi di Paris, che si conclude con il preciso tiro di Amici. Il Lariano prova una timida reazione con la conclusione di De Porzi, ma sono ancora i colleferrini a colpire, stavolta con Paruzza, il più lesto di tutti a riadire in rete. E’ la prima segnatura per il centrocampista classe 1994 in maglia rossonera. Non accade più nulla, sono tre punti vitali e per chi non lo avesse ancora capito, il Colleferro c’è!

A.S.D. LARIANO – S.S.D. COLLEFERRO CALCIO 1-3
 
A.S.D. LARIANO – Saccucci, Asci (22′ Carosi, 84′ Colasanti), Moroni, Davato, Pizzuti, Scifoni, Patrizi, Mastrella (84′ Marsili), Cianni, Pompili, De Porzi. A disp.: Tulletti, Di Battista, Recine. All.: Di Franco
S.S.D. COLLEFERRO CALCIO – Zazzaro, De Cesaris, Moriconi (53′ Fiore), Di Franco, Marini, Botticelli, Corrado, Iozzi, Morelli, Amici (70′ Petrongari), Paruzza. A disp.: Luciani, Di Pietro, Nardi, Proietti, Compagnone. All.: Paris
Arbitro: Francesco Foresta della sezione di Nola
Assistenti: Gerardo De Meo della sezione di Formia e Mattia Bartolomucci della sezione di Ciampino
Marcatori: 12′ Patrizi (L), 37′ rig. Morelli (C), 59′ Amici (C), 74′ Paruzza (C)
Ammoniti: 36′ Scifoni (L), 40′ Pompili (L), 45′ +2 Moroni (L), 49′ Cianni (L), 63′ Botticelli (C), 82′ Marini (C), 90′ +3 Petrongari (C).
Recupero: 3′ p.t. / 3′ s.t.

 

C.S.