Latina C5, La Starza smentisce voci sulla mancata iscrizione

Pubblicato il: 21-06-12

Presidente qual’è la situazione del Latina calcio a 5? E’ girata voce addirittura di una mancata iscrizione al campionato
Assolutamente falso, sicuramente ci stiamo confrontando con un momento particolare dell'economia e alcuni sponsor stanno facendo fatica a confermare l'impegno degli anni passati ma con alcuni aggiustamenti e grazie anche all'attaccamento alla maglia del Latina della maggior parte dei giocatori che sono venuti incontro alle esigenze della società, anche nella prossima stagione il sogno potrà continuare”.
Presidente, che tipo di squadra state allestendo?
“Sappiamo che andremo ad affrontare un campionato  impegnativo, abbiamo confermato Lucas Maina e Lucio Avellino che è già molto, quanto al portiere l'operazione Gazolli è stata annullata perchè in virtù di situazioni inaspettate abbiamo preferito essere corretti con il ragazzo e non fare promesse che magari non avremmo potuto mantenere. Siamo convinti tra l'altro di avere in casa  con Corbucci e Chinchio le giuste garanzie”.
 Altre operazioni?
Abbiamo trovato l'accordo con un giocatore nazionale argentino  che sicuramente ci permetterà di fare un grosso salto di qualità, ma aspettiamo di definire gli ultimi dettagli prima di darne l'ufficialità”.
La convocazione di Andrea Terenzi in nazionale ?
Siamo contenti, il valore di Andrea è indiscutibile ha un talento che pochi ragazzi hanno e meritava questa convocazione alla quale purtroppo non ha potuto rispondere proprio all'ultimo momento a causa di un malore della mamma alla quale è voluto stare vicino”.
Terenzi quindi è un altro tassello importante di questa squadra: verrà confermato ?
Non c'è nelle intenzioni della società la volontà di privarsi  del giocatore nè è stato messo sul mercato. E’ ovvio è che di fronte ad un offerta importante potremmo anche prendere in considerazione l'ipotesi di venderlo, ma solo per poi reinvestire su altri giocatori”.
Mercato finito ?
Adesso dico che è già bello poter essere arrivati a programmare questa squadra in mezzo a mille difficoltà, poi vedremo. Chissà, se dovesse esserci qualche contributo economico in più, allora potremo andare di nuovo sul mercato e poi non dimentichiamoci che a dicembre abbiamo sempre compiuto operazioni importanti, quindi vediamo quello che si potrà fare in futuro”.
Presidente possiamo allora sbilanciarci sulle ambizioni della sua squadra ?
Forse non potremo fare un campionato a vincere, ma ho la convinzione che potremo toglierci le nostre soddisfazioni anche in questa serie, l'importante è  che i nostri tifosi ci stiano vicino poi starà ai ragazzi dare il massimo sul campo”.

Comunicato Stampa