Il Latina Calcio a 5 e\' pronto a ripartire alla grande

Pubblicato il: 28-07-12

 Sembra tutto pronto per ripartire in casa Latina Calcio a 5, dopo un periodo di silenzio mediatico, solo apparente, che ha visto in realtà la dirigenza lavorare nell’ombra per organizzare una società competitiva, tanto dal punto di vista agonistico del roster, quanto dal punto di vista gestionale-strategico. Ma il duro lavoro prima o poi ripaga e permette di superare ogni difficoltà, anche quelle problematiche di natura economico-finanziaria che quest’anno hanno impedito a moltissime squadre di Calcio a 5 di fama Nazionale di iscriversi ai campionati. Infatti la pianificazione delle strategie di politica manageriale, di Comunicazione e di Marketing iniziate lo scorso anno hanno permesso alla squadra pontina di raggiungere un accordo per la prossima stagione con un Main Sponsor d’eccezione, la Rapidoo.  
Ne parliamo con il presidente del Latina Calcio a 5, l’Avv. Gianluca La Starza, e con il Responsabile Marketing e Comunicazione della società pontina, Mario Savo.
Presidente, la quiete mediatica delle ultime settimane, ha creato un po’ di preoccupazione nei tifosi ma, a quanto pare, la realtà è pronta a sciogliere tutte le ansie.
Assolutamente si, siamo una società concreta e pragmatica, non ci piace far promesse che non possiamo mantenere e soprattutto preferiamo i fatti alle parole, pur riconoscendo la massima dignità e autorevolezza ai media che ci seguono, permettendoci di poter comunicare con i nostri tifosi. In questi mesi, immediatamente dopo la vittoria dello scorso campionato di Serie B, abbiamo continuato a lavorare, costruendo giorno dopo giorno un network di imprese solido e affezionato capace di garantire una stabilità economico-finanziaria alla società. Questo ci ha permesso di poter rinforzare la squadra al meglio in modo da essere competitivi  anche in una categoria superiore. Ci saranno dei nuovi innesti di livello nel roster, i quali verranno svelati nei prossimi giorni. Intanto posso annunciare con grande piacere che il Latina Calcio a 5 in serie A2, avrà di nuovo il Main Sponsor, e si tratta di un’azienda leader del mercato dell’automotive con sede proprio a Latina. Sto parlando  della Rapidoo. L’azienda ha per oggetto la commercializzazione di prodotti e servizi del settore automobilistico anche attraverso la gestione di reti vendita, la consulenza tecnico-amministrativa relativa alle problematiche di organizzazione e gestione delle revisioni e riparazione automobilistiche.
Immagino che nei prossimi giorni verrà presentata quindi questa nuova partnership strategica.
Esattamente e il tutto avverrà Mercoledì 1 Agosto in una location del tutto nuova rispetto a quella abituale della Sala Stampa del PalaBianchini. L’evento infatti, durante il quale presenteremo oltre all’accordo con Rapidoo anche il kit di maglie da gioco per la stagione 2012/13 si terrà nella Sala Conferenze della sede centrale di Rapidoo, sita sulla S.S. 156 dei Monti Lepini al Km. 50,200. L’inizio è previsto per le ore 17   .
L’accordo con Rapidoo, tuttavia, rappresenta solo la vetta di un lungo percorso di pianificazione manageriale che in tempi sorprendenti e attraverso mezzi all’avanguardia ha permesso al marchio del Latina Calcio a 5 di acquisire valore commerciale. Ci speigherà meglio il tutto Mario Savo, dell’Area Marketing e Comunicazione della società pontina. Cosa significa Rapidoo?
Rapidoo è un segnale del fatto che stiamo remando nella direzione giusta. In pochi mesi, siamo riusciti a costruire un ambiente sano e competitivo, sia dal punto di vista atletico che da quello manageriale. Per quanto mi riguarda, il Marketing ha mantenuto le aspettative. Infatti, dopo un primo momento di pianificazione e attuazione operativa delle nuove linee politiche in materia di valorizzazione del brand, soprattutto attraverso la rete Web e i Social Network, stiamo ora raccogliendo i frutti e questo accordo importantissimo, per quanto riguarda soprattutto il network relazionale della società, ne è l’esplicazione più chiara e appagante. Rapidoo è un brand storico dell’automotive italiano e per certi versi rappresenta un marchio affine al nostro perché nato nel lontano 1998 in un contesto prettamente locale e sviluppatosi negli anni a venire, fino a divenire oggi leader del mercato a livello globale con centinaia di officine affiliate in tutta Italia.
Rapidoo, dunque, come sinonimo di crescita, innovazione e sviluppo.
Esatto. Nel nuovo Main Sponsor abbiamo trovato un partner fiduciario con il quale poter collaborare in modo ottimale per programmare il futuro della società nei prossimi anni. Naturalmente i vantaggi saranno reciproci. Nel Marketing si parla spesso di “co-creazione di valore”, questo accordo ne sarà l’esempio. Viviamo in una realtà sempre più interconnessa e interdipendente, grazie alle nuove tecnologie informatiche e sociali che ci permettono di generare contenuti e condividerli con una semplicità disarmante. Cercavamo dunque un partner capace di fare network, un’azienda che avesse a cuore la cura della relazione, prima ancora di qualsiasi aspetto commerciale. Una realtà sulla quale poter fare affidamento in qualsiasi momento, con la quale poter pianificare un percorso di crescita agonistica e societaria. Per i dettagli tecnici dell’accordo rimando alla conferenza del 1 Agosto, sede in cui presenteremo anche il nuovo kit di maglie da gioco della squadra.
Puoi svelarci qualcosa a riguardo?
Assolutamente no. Le nuove divise dovranno essere una sorpresa fino alla data di presentazione ufficiale. Posso solo dire che non abbiamo apportato grossi stravolgimenti. Ci sarà però un elemento grafico di novità, un forte richiamo alle origini della città e al senso di appartenenza che i nostri tifosi hanno sempre mostrato verso questa terra.
Insomma una stagione all’insegna della programmazione e della cura di ogni dettaglio.
La Serie A2 e il nostro stile dirigenziale impongono serietà e professionalità. A questi livelli sono i dettagli a fare la differenza, sebbene trovo che i termini “progetto” e “programmazione” siano nel mondo, soprattutto calcistico, spesso abusati. Il panorama dello sport business impone oggi più di ieri massima flessibilità e capacità di adattamento al contesto perciò programmare si, ma con cautela e soprattutto con grande elasticità, consapevoli del fatto che, senza perdere mai di vista gli obiettivi, si possono, passo dopo passo, raggiungere grandi traguardi. Con rispetto e intelligenza manageriale.
Dunque la società pontina scalda i motori, anzi, dalle parole dei dirigenti intervistati non ha mai smesso di lavorare dalla vittoria della Serie B. Il Latina Calcio a 5 dunque è pronto ad iniziare un nuovo anno ricco di sfide, con grande rispetto nei confronti di squadre che conoscono sicuramente meglio la categoria. Ma di fronte ad ogni avversario che il calendario sportivo assegnerà, la dirigenza assicura che la squadra lotterà fino alla fine senza mai darsi per vinta.

 

Comunicato Stampa