Il Formia perde di misura a Sabaudia

Pubblicato il: 25-10-15

Il Sabaudia vince con il Formia, costringendolo alla sconfitta dopo una serie di tre vittorie di fila, mette all’ incasso la sua seconda affermazione stagionale e fa un passo in avanti decisamente importante in chiave classifica; invece, nella domenica dello stop dell’ Arpino, i biancazzurri perdono l’ occasione di raggiungere la vetta, non riuscendo a sfruttare una seconda frazione giocata in superiorità numerica a seguito dell’ espulsione arrivata nel finale di primo tempo a carico di De Villa. I locali trovano il vantaggio poco prima del 20’, grazie a Guarda, che risolve una mischia in area formiana, e tengono botta agli attacchi ospiti, che si rendono pericolosi prima del riposo con Di Florio. La ripresa parte con l’ incrocio dei pali colto da Foti, su calcio di punizione dal limite, e con gli ospiti che provano ad alzare il ritmo. Il Sabaudia riesce a contenere le iniziative dei biancazzurri, la cui speranza di arrivare al pareggio si infrange sul palo colto da Del Nunzio, in mischia, durante il lungo recupero. Sabaudia sorride, Formia mastica amaro.

AURORA SABAUDIA-FORMIA 1-0

AUR. SABAUDIA: Della Corte, Santocono, De Villa, Altobelli, Toti, Saoud, Rosanìa (37’ st Gaudino), Racciatti (26’ st Raso), Guarda, Assorati (16’ st Ceschia), Carchitto. A disp.: Della Folgore, D’ Alessandro, Testa, Maglitto. All.: Tosti.
FORMIA: Fiorenza, Carginale (17’ st La Vecchia), D’ Amora, Volpe, Del Nunzio, Formisano, Carfora, Foti, Accrachi, Sellitti (16’ st Palomba), Di Florio (19’ st Esposito). A disp.: Maraolo, Pizza, Carnevale, Gagliardi. All.: Rosolino.
ARBITRO: Morello di Tivoli (Arveni-Leonardi)
RETE: 19’ pt Guarda (S)
NOTE:  espulsi al 41’ pt De Villa (S) per somma di ammonizioni, al 39’ st l’ allenatore del Sabaudia Pino Tosti per proteste; ammoniti De Villa, Guarda, Carchitto (S), Volpe (F); recupero 1’ pt, 7’ st.

 

C.S.