Presentazione dell\'argentino Stazzone della Rapidoo Latina Calcio a 5

Pubblicato il: 22-08-12

Quando il presidente mi ha chiamato, non ho esitato un attimo ad accettare. Sono felice di questa scelta, perché sono certo di essere arrivato in una grande squadra, con una società modello alle spalle e con un presidente che mantiene fede ai propri impegni”. A parlare in questi termini, quest’oggi (mercoledi 22 agosto) è Damian Stazzone Alvarez, l’ultimo arrivato in casa della Rapidoo Latina Calcio a 5.Abbiamo preso un grande giocatore – ha tenuto a precisare in sede di conferenza stampa il presidente nerazzurro, l’avvocato Gianluca La Starza Ho avuto modo di ammirarlo ieri (martedì 21 agosto), quando nonostante le 15 ore di aereo, è sceso in campo per il suo primo allenamento. Con il mister ci siamo guardati in faccia e lo sguardo, credetemi, ha detto veramente tutto. Entrambi siamo molto contenti del suo arrivo e non vediamo l’ora che inizi il campionato per vederlo all’opera”. Dello stesso avviso anche Marco Angelini, tecnico della Rapidoo Latina Calcio a 5. “Sono contento di lui – ha spiegato – ma anche di quello che è l’impegno che la squadra sta mettendo in questi primi allenamenti. Si sta formando un gran bel gruppo, fatto di qualità ed esperienza. Un gruppo che saprà fare molto bene. Mi auguro che il campo, poi, ci dia ragione, ma la marcia di avvicinamento è iniziata davvero nel migliore dei modi”.  Damian Stazzone Alvarez è nato in Argentina, a Buenos Aires, il 31 Gennaio 1986. La sua famiglia é composta dal padre Oscar, dalla madre Ana, dalle due sorelle Soledad e Aldana e dal fratello Sebastian. Tutti argentini e tutti tifosi del San Lorenzo… “che è la squadra più importante di Buenos Aires – ha tenuto a precisare lo stesso Stazzone”. La sua posizione é centrale difensivo. Dai 12 ai 25 anni ha giocato nella squadra del San Lorenzo, in Argentina. Dopo è arrivato in Italia nello Sporting Sala Consilina  e adesso è pronto ad iniziare la sua esperienza nel Latina. Nel 2009, 2010 e 2011 ho giocato con la nazionale Argentina. Ora, in casa nerazzurra, si attende soltanto l’arrivo del brasiliano Lazarini, previsto per la giornata di venerdì 24 agosto. “Restiamo alla finestra, ma in questo momento non abbiamo necessità di restare sul mercato – ha tenuto a precisare il presidente La Starza Per quanto riguarda il discorso Terenzi, con l’arrivo di Lazarini è definitivamente chiuso. Per carità, le porte restano aperte, ma ormai per la prossima stagione. Al ragazzo auguriamo ogni bene, con la speranza che una speranza fuori gli faccia capire cosa ha lasciato. Perché, al di là di tutto, questa resterà per sempre la sua famiglia e lui lo sa”.

 

Comunicato Stampa