Castillo fredda il Bari

Pubblicato il: 10-01-10

Fiorentina-Bari è una partita d\'alta classifica. Con i pugliesi nelle zone alte della Serie A, con gli stessi punti dei viola, alla ricerca dell\'ennesima impresa. La Fiorentina, dopo la vittoria nel derby di Siena, cerca il bis. Prandelli deve rinunciare a Vargas, ma recupera Donadel in mezzo al campo. In attacco la coppia composta da Mutu e Gilardino, in attesa del recupero di Jovetic ancora ai box. Ventura recupera invece Meggiorini in attacco. Presente, in tribuna, anche il designatore arbitrale Pierluigi Collina. La Fiorentina parte bene, con Montolivo che prova la conclusione da fuori che termina alta. Poi è Almiron con una grande discesa a mettere i brvidi a Frey con un destro da fuori. La gara è bella e combattuta. Al 9\' azione da gol clamorosa per i viola, ma nessun gigliato riesce a mettere in rete. Poi sono ancora i viola a sfiorare la rete dopo un grave errore della difesa pugliese. Al 19\' grande azione di Santana, ma Gilardino mette alto da buona posizione. Ma il Bari in contropiede è pericoloso, Rivas sfiora la rete del vantaggio. Poi è Barreto a mettere i brividi alla porta difesa da Frey. Ma è il Bari ad andare in vantaggio: calcio d\'angolo per il Bari, Barreto di testa batte Frey. Mutu sfiora il pareggio di testa, ma Gillet mette in angolo. Al 26\' ancora Fiorentina con Mutu che di testa non centra il bersaglio. Ma un minuto dopo grande cross di Pasqual, Mutu di testa questa volta insacca. Il primo tempo finisce così. La seconda frazione ricomincia con gli stessi undici, da una parte e dall\'altra. Frey ci mette i pugni sulla punizione di Almiron. E\'ancora il Bari con Alvarez ad essere pericoloso. Al 10\' clamorosa occasione per il Bari: palo interno di Meggiorini e palla che finisce sul fondo. Almiron viene espulso per doppio giallo e si becchetta con l\'ex compagno Montolivo. La Fiorentina prova a vincere la partita. La gara cala di intensità e di ritmo. Barreto in contropiede sfiora la rete con un tiro a girare che termina a lato di poco. Prandelli tenta la carta Castillo al posto di Donadel. Alla Fiorentina viene annullato un gol che farà discutere. Al 28\' traversa di Montolivo, arriva Castillo sulla sfera e segna. Lo stadio esplode. Poi viene espulso per una entrataccia da dietro che complica le cose ai viola. La Fiorentina soffre nel finale.

fiorentina.it