Il Sezze vince sul campo del Pontinia

Pubblicato il: 17-04-16

PONTINIA – Vittoria di carattere per il Calcio Sezze, che vince al “Riccardo Caporuscio” e aggancia in classifica generale il Lenola, mettendosi in buona posizione nella corsa playoff. Bastano due rigori di Rogato ai rossoblu per avere la meglio degli amaranto di Cencia, al termine di una gara combattuta. Gaeta in avvio deve fare a meno, oltre dei lungodegenti, di Ciotti, Coia e Cece, anche se gli ultimi due si accomodano inizialmente in panchina. In mezzo al campo il tecnico lancia l’inedito terzetto formato da Papa, Martelletta e Di Tullio, mentre davanti operano Costanzi, Pellerani e Berisha. Al 5’ guizzo di Berisha che raccoglie una corta respinta della difesa e ci prova dal limite alzando troppo la mira. All’8’ Di Tullio si invola, entra in area e viene steso da Callori costringendo il direttore di gara ad assegnare il penalty, che Rogato trasforma spiazzando Rocci e portando i rossoblu in vantaggio. La gara si incattivisce ma non si segnalano grandi occasioni né da una parte né dall’altra. La ripresa inizia senza cambi e Sezze parte meglio: al 3’ Berisha trova pronto Rocci, anche se è tutto vano per una posizione di offside dell’attaccante del Sezze. Al 6’ gli amaranto di Cencia trovano a sorpresa il gol del pari con Valle, che è bravo a credere su un pallone a metà strada tra Stefanini e Miccinilli, a metterci il piede e a spingerlo in rete. Due minuti dopo, sulle ali dell’entusiasmo, è clamorosa l’occasione per Aloisi tutto solo davanti a Stefanini, ma la sua conclusione termina incredibilmente a lato. Al 15’ break di capitan Di Trapano che lancia Costanzi, che entra in area e viene steso da Callori. Rigore e rosso diretto per il difensore dei padroni di casa, che lascia i suoi in dieci. Sul dischetto di nuovo Luca Rogato che ancora una volta spiazza Rocci riportando Sezze in vantaggio. Nonostante l’inferiorità numerica il Pontinia non molla e al 40’ Stefanini salva tutto volando a dire di no sulla punizione di Prezioso. Nel finale, con il Pontinia sbilanciato, Sezze trova praterie in contropiede e al 44’ arriva il secondo giallo a Conforto. Finisce con la vittoria dei rossoblu, che mercoledì torneranno in campo per il recupero della gara contro il Tecchiena.

PONTINIA – CALCIO SEZZE 1-2

PONTINIA: Rocci, Callori, Margagliano, Severin (30’ st Ceccarelli), Manni (30’ st Locatelli), Dell’Isola, Aloisi, Prezioso, Valle (33’ st Barbera), Conforto, Incollingo. A disp.: Montin, Pirani, Guzzon, Elmometto. All.: Cencia
SEZZE: Stefanini, Colongi, Miccinilli, Papa, Rogato, Di Trapano, Di Tullio, Martelletta, Berisha (44’ st Damiani), Pellerani, Costanzi (35’ st Cece). A disp.: Fiorini, Campoli, Antonucci, Rossi M., Coia. All.: Gaeta
ARBITRO: Pozzi di Roma 1
Assistenti: Bianchini e Scopa di Frosinone
MARCATORI: 9’ pt (rigore) e 16’ st (rigore) Rogato, 6’ st Valle.
NOTE: Espulsi: 15’ st Callori (P) per fallo da ultimo uomo, 45’ st Conforto (P) per doppia ammonizione. Ammoniti: Conforto, Incollingo, Aloisi, Berisha, Margagliano. Recupero: pt: 1’; st: 4’.

C.S.