Pari tra Unicusano Fondi e San Severo

Pubblicato il: 24-04-16

Gioco, goals, spettacolo, emozioni a raffica: c’è stato di tutto, oggi pomeriggio al “Purificato”, nella sfida tra Unicusano Fondi e San Severo. Finisce 3-3, ma il pari soddisfa certamente i locali in misura maggiore, perché sotto di tre reti a venti minuti dalla fine, trovano la forza giusta per rimontare e mettere in piedi una sfida che sembrava compromessa.

LA PARTITA
La prima occasione da rete è del San Severo, arrivata dopo tre minuti con Milani, servito da una sponda di Cipolletta, supera Saitta in uscita ma a porta sguarnita non trova il goal. Con il passare dei minuti, i padroni di casa (schierati da mister Mariani in versione sperimentale) tendono a controllare il rettangolo di gioco, creando un paio di spunti interessanti nell’ area di rigore giallorossa; al 18’ è Meloni, servito in corridoio da Iadaresta, an andare al tiro in diagonale, ma il portiere ospite controlla senza problemi. Successivamente una rovesciata dello stesso Meloni (parata a terra di Mennella) meriterebbe maggior fortuna, mentre alla mezz’ ora è ancora Meloni, con una conclusione a girare dalla distanza, a chiamare Mennella ad una difficile deviazione in angolo, ma un minuto più tardi la grande chance è per Milani il quale, scattato sul filo del fuori gioco, ha mandato il pallone a colpire la parte alta della traversa. Ma il vantaggio ospite arriva qualche istante dopo con Evacuo, che trova lo spazio giusto per colpire di testa a centro area a battere Saitta. La risposta fondana è in un colpo di testa di Meloni (punizione di Ramceschi) che Mennella para a terra, ma prima del riposo arriva il raddoppio ospite con Milani, che infilatosi nella retroguardia locale, chiude una rapida azione Evacuo-De Luca per battere con un rasoterra il portiere di casa.

Il secondo tempo parte subito con due cambi in casa UnicusanoFondi; fuori Alleruzzo e Pepe, a beneficio di Tiscione e D’ Agostino, per un atteggiamento decisamente più offensivo: In avvio, è Meloni a mandare di poco a lato, dopo aver superato anche il portiere, poi due palloni scodellati in area non sortiscono l’ effetto desiderato, mentre al 16’ è Tiscione a provare dalla distanza, ma la sfera si perde a lato. Ma due minuti più tardi arriva la terza rete del San Severo, la seconda personale per l’ attaccante Milani, servito in corridoio da una punizione di Tricarico, ha eluso un difensore di casa per battere Saitta con un pallone infilato a mezz’ altezza sul secondo palo. Il San Severo manca addirittura il quarto goal con Tricarico, ma l’ UnicusanoFondi trova subito la reazione, accorciando con Nohman, appena entrato sul rettangolo di gioco, che sottomisura di testa ha appoggiato in rete una sponda di Iadaresta su cross di Galasso. I fondani spingono, e per due volte si rendono pericolosi, prima con Catinali (conclusione dalla distanza a lato) e D’ Agostino (parata di Mennella), prima di portarsi sul 2-3 ancora con il centravanti, che di testa in tuffo sul secondo palo ha insaccato un cross basso di Tiscione. Ed il pareggio, dopo una protesta per un possibile rigore non assegnato ai danni di Tiscione, arriva poco dopo grazie a Iadaresta, che sottomisura ha insaccato il pallone del 3-3 dopo una incredibile e pirotecnica azione in area pugliese, con una parata di Mennella ed un palo colto da Tiscione, prima del tap-in vincente del centravanti. I locali premono, carichi più che mai, e l’ estremo difensore ospite è chiamato ad una gran deviazione in tuffo su bolide di D’Agostino dai 25 metri, sventando l’ occasione per un possibile quarto goal dei locali. Nel recupero, la grande chance è del San Severo , e capita a Rossi, fermato due volte in scivolata da Pompei al momento di tirare, solo davanti al portiere tirrenico. Domenica prossima, nella penultima giornata, i rossoblù saranno ospiti a Potenza, dove andare a caccia di quanto necessario per ottenere la certezza della qualificazione ai play off.

UNICUSANO FONDI-SAN SEVERO 3-3

UN. FONDI: Saitta, Dinielli, Pompei, Catinali, Pepe (1’ st Tiscione), Rinaldi, Galasso, Alleruzzo (1’ st D’ Agostino), Iadaresta, Ramceschi, Meloni (21’ st Nohman). A disp.: Calandra, Mazzei, Tommaselli, Antonelli, Martino, Santangeli. All.: Mariani.
SAN SEVERO: Mennella, Natino, Rossi, Pollidori, Cipolletta, Grieco, Florio, Tricarico, Evacuo (27’ st Favetta), De Luca, Milani (35’ st Morzillo). A disp.: Coccia, D’ Arienzo, Favilla, Mastrangelo, Ranieri, Menicozzo, Altamura. All.: De Felice.
ARBITRO: Maggio di Lodi (Castrica-Biccheri)
RETI: 32’ pt Evacuo (S), 42’ st, 18’ st Milani (S), 25’ st, 33’ st Nohman (Uf), 37’ st Iadaresta (Uf)
NOTE: cielo variabile, spettatori 200 circa, ammoniti Alleruzzo, Tiscione (Uf), Milani, Grieco (S); recupero 1’ pt, 3’ st.

 

 

C.S.