Il Sermoneta Calcio chiede la proroga dell'affidamento dei campi

Pubblicato il: 01-09-16

Il Sermoneta Calcio, mediante una nota del Presidente Christian Dian, ha chiesto al Comune di Sermoneta la proroga dell'affidamento dei campi di calcio del Centro Storico e delle Prata. Di seguito riportiamo la comunicazione che la società sportiva ha inviato al Sindaco Dott. Claudio Damiano
"Tenendo conto del fatto che la preparazione per la stagione agonistica delle nostre squadra, da Voi autorizzata, è avanzata e che all'atto dell'iscrizione, antecedente al bando, è stato indicato come plesso sportivo dove svolgere le gare il campo di Le Prata, l'intimazione del rilascio appare inutilmente foriera di danni per la scrivente società, oggi maggiormente legittimata a svolgere l'attività agonistica sul sito comunale, per l'affidamenro ingenerato dallo stesso ente comunale. Si chiede, pertanto di prorogare, per evitare danni alla nostra società regolarmente iscritta ai campionati di calcio, disagi ai nostri giovani e alle famiglie, nonchè il deperimento delle strutture per il loro mancato utilizzo, l'affidamento temporaneo in attesa di nuove e definitive decisioni. Si conferma, inoltre e soprattutto, la nostra disponibilità alla gestione delle due strutture in oggetto. Strutture che potranno essere gestite dalla nostra società anche temporaneamente e prevedere l'accollo a nostro carico delle spese per le utenze e le forniture idriche e di energia. La ASD vuole solo continuare a lavorare per il bene dei ragazzi del territorio e dello sport inteso, come lo intendiamo noi, come basilare elemento di aggregazione sociale. La Amm.ne Comunale, secondo quanto indicato in una precedente nota inviataci, intende rispondere ad esigenze derivanti da obblighi ed indicazioni contabili e legislative. Riteniamo che una soluzione, un punto di incontro, partendo da questi due presupposti, possa e debba trovarsi, per il bene dei giovani della nostra Comunità. Insieme alla proroga dell'affidamento dei campi di calcio del Centro Storico e delle Prata, si chiede un incontro urgente, con la SV, il delegato allo Sport, i Funzionari interessati, al fine di poter individuare un possibile accordo gestionale. Fermo rimanendo che la ASD Sermonetà, è sempre pronta, nel Caso la A.C. intedesse bandire un nuovo procedimento per l'affidamento dei campi di calcio, a parteciparvi."

Francesco Paris