Sezze calcio batte il Real Cassino

Pubblicato il: 04-09-16

SEZZE – Inizia con una vittoria, sofferta ma importante, la stagione 2016/2017 del Calcio Sezze, che al “Tasciotti” riesce ad imporsi 2-1 contro un ostico Real Cassino. In avvio Carconi (Gaeta squalificato dopo il playoff dello scorso anno contro il Racing Club) schiera un 4-3-3 che ha come terminali offensivi Coia, Antonucci e Pellerani. Mancano Matteo, lo squalificato Rogato e i giovani Locarini e Reginaldi. I primi minuti, complice anche il gran caldo, sono di studio. Al 14’ Cucchi si prova dal limite con un sinistro velenoso che Stefanini vola a deviare in angolo. La risposta del Sezze arriva al 19’ con Coia servito da Miccinilli, ma D’Aguanno fa buona guardia. Al 25’ Coia manca di un soffio l’appuntamento con il pallone su invito di Antonucci, mentre prima dell’intervallo al bomber viene annullata una rete per un fuorigioco rilevato dall’assistente. Nella ripresa Gaeta butta nella mischia Damiani al posto di Rieti e i rossoblu partono meglio sfiorando il vantaggio al 2’ con Cece, che raccoglie la corta respinta della difesa e ci prova da buona posizione, trovando reattivo Dell’Aguanno. Un minuto dopo Coia spara alto da buona posizione. Al 9’ l’episodio chiave, con un batti e ribatti sugli sviluppi di un corner e un fallo di mano di Palma che toglie con un braccio dalla porta il pallone colpito da Pellerani. Rigore per il Sezze e rosso per il difensore ospite. Dal dischetto Coia non sbaglia. Il bomber cerca il bis al 19’ su invito di Miccinilli, ma la sua semirovesciata termina alta pur raccogliendo l’applauso del Tasciotti. Al 30’, nel momento migliore del Sezze, gli ospiti ottengono un penalty per un fallo in mischia di Miccinilli. Sul dischetto si presenta Ambrifi che spiazza Stefanini. Sezze risponde subito con Damiani, ma il suo tiro-cross attraversa tutto lo specchio della porta e termina a lato. A togliere le castagne dal fuoco ci pensa capitan Di Trapano, che al 37’ raccoglie l’assist di Cannariato su punizione e di testa beffa D’Aguanno. In dieci e con un Sezze che non sbaglia più un pallone, il Cassino non si rende mai pericoloso e al triplice fischio i primi tre punti sono appannaggio dei rossoblu.

CALCIO SEZZE – REAL CASSINO TERRA LAVORO 2-1
SEZZE: Stefanini, Miccinilli, De Santis, Cece, Di Girolamo, Di Trapano, Rieti (1’ st Damiani) Cannariato, Coia, Pellerani (40’ st Rosella), Antonucci (34’ st Di Tullio). A disp.: Morichini, Martelletta, Raponi, Reali. All.: Carconi (Gaeta squalificato)
CASSINO: D’Aguanno, Casillo (40’ st Tomasso), Tullio, Palma, Pesce, Cucchi (16’ st Tomassi), Gelfusa, Petraccone, Ambrifi, Rosato L., Meta (22’ st Di Silvio). A disp.: Landolfi, Vendittelli, Vettese, Rosato B. All.: Zollo
ARBITRO: Bernardini di Ciampino
Assistenti: Corrado di Formia e Iaboni di Frosinone    
MARCATORI: 10’ st Coia (rigore), 31’ st Ambrifi (rigore), 37’ st Di Trapano.
NOTE: Espulso: 9’ st Palma (C) per fallo di mano volontario che impedisce una chiara occasione da gol. Ammoniti: Miccinilli, Damiani. Recupero: pt: 1’, st: 4’.

 

C.S.