Promozione, il ritorno di Coppa Italia

Pubblicato il: 21-10-11

Non conosce soste il campionato di Promozione Laziale. Questa settimana  si sono giocate le gare di  ritorno  di Coppa  Italia Promozione  e ci sono stati i primi verdetti:  passano il turno Il Sermoneta, il Bassiano, Città di Minturno e Nuova Itri  per le squadre pontine.  Il Tecchiena, il Fontana Liri, Arce e Nuova Cassino per le ciociare.

[CLICCA QUI E GUARDA LE FOTO DI SERMONETA - CAVA DEI SELCI]


Questo il quadro completo dei risultati con i verdetti.
Sermoneta-Cava Selci 3-1 (and 0-0)
SERMONETA – CAVA DEI SELCI 3-1
Sermoneta : Pastro, Notarpietro, Birk (17’st Bulboaca), Maggi, De Simone, Piras (42’st Guariglia), Silvestri (1’st Fiaschi), Pelle, Ciccarelli, Funari, Ponso. A disp.: Fiorenza, Yang Che, Sangermano, Coletta. All.: Giovannelli
Cava dei Selci: Clementi, Migliari, Celani, Peduzzi, Cortese, Porcacchia, Palmieri (32’st Sciamanna), Fariani (14’st Romanzi), Pacella, Recidine, Di Lillo (20’st Alonsi). A disp.: Caucci, Boli, Di Matteo, Sala. All.: Pagliarini
Arbitro :  Compagnone Frosinone Assistenti Milazzo - Orsini Frosinone
Marcatori: 14’pt Recidine  (CV), 44’pt  7° st.Pelle, 35° Funari
Note - Espulsi: Porcacchia al 30 st. per doppia ammonizione, Ciccarelli al 35’st per doppia ammonizione e Peduzzi
al 43’st per doppia ammonizione;
ammoniti: Notarpietro, Ciccarelli, Cortese, Peduzzi, Porcacchia, Di Lillo.

Continua il trend positivo  del Sermoneta i ragazzi  di mister Giovannelli battono il Cava dei Selci 3-1 e guadagnano l’accesso diretto ai sedicesimi di finale di Coppa Italia Promozione dopo il pareggio a reti inviolate strappato in trasferta contro l’ottima compagine romana.
Primo tempo per il  Cava dei Selci che  va in vantaggio poco prima lo scoccare del quarto d’ora con la rete di Recidine, bravo a sfruttare un errore del difesa e  presentarsi davanti a Pastro per batterlo con un bel colpo in diagonale.  Una grande prestazione del giovane portire Pastro ed il palo negano  alla squadra ospite il possibile raddoppio. Prima del riposo, il solito Pelle, con un tiro dal limite dell’area di rigore  riporta in parità la gara. Nella ripresa con l’ingresso in  campo del giovane Simone Fiaschi (anno 94) a conferma dell’ottimo momento di forma riesce a dare equilibrio al centrocampo. Al 7’, infatti, ancora Pelle raddoppia girando in rete una palla vagante in area di rigore su corner di Funari. Sale il nervosismo e i romani rimangono in dieci uomini per doppia ammonizione rifilata  a Porcacchia. Al  36’ arriva il goal del 3-1 di Funari che scarta anche il portiere Clementi.

 
Nuovo Atletico Sabotino-Nuova Itri 0-0 (and 0-1)
ATLETICO SABOTINO - NUOVA ITRI 0-0

Atletico Sabotino: Reccanello. Serri, Cervelloni (32’st Baldin). Sarra, Fasulo, Gazzi, Di Matteo (39’st Di Vito), Terrinoni (16’st Pantuso), Sorrentino, Spogliatoio, Cacciotti. A disp.: Passone, Perfetti, De Masi, Guerra. All.: Cosimi.
Nuova Itri: Centola, Mastroianni, Spirito, Russo, Patriarca, Soscia, Parisella. Saccoccio (33’st Cardillo), Masino (23st Venditozzi), Mallardi, Di Dato (41’st De Tata). A disp.:Frascogna, Ionta, Porcaro. Ialongo. All.: Caneschi
Arbitro : Quaresima di Ciampino; assistenti: Pellegrini di Ostia e Antonaglia di Roma.
Note - Espulsi: Sorrentino al 13’st per doppia ammonizione e Roberto Passone direttamente
dalla panchina; amminiti: Terrinoni, Spogliatoio, Baldin, Soscia, Parisella, Di Dato.
LA Nuova Itri, forte dell’1-0 dell’andata  ha conquistato l’accesso ai sedici della Coppa Italia di Promozione. Ll’Atletico Sabotino  invece  esce dalla competizione a testa, nonostante l’inferiorità numerica ed aver sbagliato  la conclusione dai sedici metri di Spogliatoio .  Arbitraggio discutibile. La formazione di Caneschi anche a Sabotino ha confermato di essere una grande squadra anche senza l’infortunato Mallozzi.

 
Nuova Santa Maria Mole-San Michele 3-0  (and 0-2)
NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE - SAN MICHELE 3-0

Nuova Santa Maria delle Mole: Cosentino, Cucchi, Forte, Terribili E. Calderoni, Novelli (12’st Terribili M.), De Angelis, Ciolfi, De Paolis (29’st Empoli), Reitano, Scafati. A disp. : Iannini, Tammaro, Morvile, Di Perso. All.: Leone.
San Michele: Pepe, Mercuri, Parente, Ambrosi, Taveri, Costanzi, Di Muro (10’st Gravina), Picciotto (21’st Saud), Bassani, Meneghello (26’st Cocuzzi), Pignatiello. A disp.: Cardinali, Ciampini, Noviello, De Paolis. All. . Bocchino.
Marcatori : 5’, 19’ st Scafati, 32’st TerribiliM.
Note: Cocuzzi ha fallito un calcio di rigore al 42’st
Impresa del Santa Maria delle Mole non  è bastato il 2-0 di due settimane fa al San Michele per superare il primo turno di Coppa Italia Promozione. La formazione di Gerardo Bocchino è uscita sconfitta per 3-0 sul campo della capolista del girone C. Grande prestazione della squadra romana mentre il San Michele  può recriminare il calcio di rigore sbagliato

 
Bassiano-Atletico Grottaferrata 1-0  (and 3-1)
BASSIANO - ATLETICO GROTTAFERRATA 1-0

Bassiano: Ferrante, Zazza (1’st Cima), Colapietro, Cestra, Lombardi (7’st Buggiani), Pagnanelli, Argento, Rufo, Campoli (30’st Caponera), Tarabonelli, Benitez. A disp.: Giubilei, Di Marco, Caiazzo, Laviola. All.: Campolo
Atletico Grottaferrata: Verdelli, Manti, Cicero, Stornaioli, Di Bartolomeo, Raparelli, Solinas, Basile M., Festa, Iachetti, Recchia. A disp.: Senzacqua, Dejab, Trevisani, Sanetti, Reccaroli, Basile P. All.: Conte
Arbitro : Perna di Roma 1.
Marcatori : 22’pt Zazza.
Note - Ammoniti: Cicero, Di Bartolomeo
 Il Bassiano porta a casa la qualificazione ai danni dell’Atletico Grottaferrata soprattutto in virtù del 3-1 maturato nella gara di andata. Gli amaranto giocano al piccolo trotto  ed al 22’ arriva il goal di  Zazza. Il terzino di casa è bravissimo a seguire una bellissima azione corale dei suoi e culminata con un perfetto cross di Rufo su cui il numero due in maglia amaranto si esibisce con un bellissimo tiro al volo che si insacca sotto l’incrocio dei pali.  Tanto basta, comunque, ai ragazzi di mister Campolo per festeggiare l’accesso ai sedicesimi di finale e proseguire la striscia positiva che sta proiettando la formazione lepina tra le migliori compagini di questa stagione in Promozione.

Nettuno-Nuova Circe 5-3 dcr (and 0-1)
NETTUNO - NUOVA CIRCE 0-1 (4-2d. c. r.)

Nettuno: Giudice, Zamparo (14’st Montella), Massari, Barbati, Cassioli, Grazioli, De Luca (21’st Frezzotti), Casalsi, Laudante  Pietrangeli (36’st Petrangeli), Mangili. A disp.: Lei, Tell, Perna, Frezzotti, Petrangeli, Bernardi. All.: Cesarini.
Nuova Circe: Corsi, Reccolani, Onorato, Masini, Fiore, Salerno, Morini (39' st Monti), Bernardo, Albano (12’st Di Roberto), Berti, Ceglia (1’st Rinaldi). A disp.: Bernola, Falso, Croatto, Monti, Fedeli. All.: Marzella.
Arbitro : Pantano di Frosinone.
Marcatori : 20’pt Albano.
Note - Ammoniti: Barbati, Casaldi, Laudante, Cassioli, Frezzotti (N), Masini, Salerno (NC).
LA Nuova Circe ha sfiorato il colpo in casa del Nettuno. Quello del «Celestino Masin» è stato uno vero e proprio scontro tra corazzate visto che in campo si sono ritrovate l’una contro l’altra una delle tre capolista del girone «D», la Nuova Circe, e la seconda forza del raggruppamento «C», il Nettuno, reduce però dalla bruciante sconfitta rimediata nell’ultimo turno di campionato contro la Sa.Ma.Gor. che ha interrotto la sua imbattibilità. Dopo l’1-0 ottenuto dai romani due settimane fa all’«Aldo Ballarin», ai sanfeliciani serviva vincere con un gol di scarto ma segnando almeno due reti per passare il turno. In caso di 1-0 la qualificazione si sarebbe invece decisa con la lotteria dei calci di rigore. E’ così è stato. Al 20’ del primo tempo, infatti, Albano ha siglato il gol dell’1- 0 che poi è durato fino al 90’: il numero nove rossoblu ha stoppato la sfera col petto in piena area di rigore e poi ha lasciato partire una perfetta conclusione su cui nulla ha potuto Giudice. Dal dischetto, però, la Nuova Circe è stata tradita dagli errori di Bernardo e Di Roberto, mentre i padroni di casa, trasformando quattro penalty su cinque, hanno portato a casa la qualificazione al secondo turno del tabellone principale della Coppa Italia di Promozione



Città di Minturno Marina-SS. Pietro e Paolo 3-1 (and 2-1)
MARINA DI MINTURNO - SS PIETRO E PAOLO 3-1

Città di Minturno-Marina: Di Nitto, Uva, Campoli, Conte F. (5'st Neri), Caiazzo, Sica, Petronzio (12'st Piccirillo), Cicala (21'Pirolozzi), Taglialatela, Martino, Zinicola. A disp.: Cenerelli, Conte M., Merola, Sommella. All.: Pernice.
SS.Pietro e Paolo: Ghirotto, Russo, Piras, Tosti (23'st Cacciotti), Naddeo, Mineo (5'st Cuppiello), Orlandini, Petruccelli, Giordani, Saccaro (3'st Passaretti), Marchetti. A disp.: Prontola, De Bonis. All.: Iannotti.
Arbitro : Pacella di Roma; assistenti:
Marcatori : 41'pt Martino, 44'pt Zinicola, 1'st Taglialatela, 42'st Marchetti.
IL Città di Minturno-Marina è approdato ai sedicesimi di finale della Coppa Italia vincendo anche la gara di ritorno contro un SS.Pietro e Paolo fortemente rimaneggiato e già battuto all'andata per 2-1.  continua il periodo nero: tra campionato e Coppa, infatti, quella di ieri è stata la quinta sconfitta consecutiva, per cui urge al più presto un inversione di tendenza che dovrà necessariamente arrivare già domenica contro il Canarini Rocca di Papa per ridare morale.



Grifone Monteverde-Vis Sezze Setina 2-1 (and 1-1)
GRIFONE MONTEVERDE - VIS SEZZE SETINA 2-1

Grifone Monteverde: Fallati, Ronzani, Lelli, Terzigni, Barresi, Salvati, Moresco (20’st Di Carlo), Torroni, Montepaone, Ferro (10’st Anello), Midullo. A disp.: Pazzaglio, Micheli, Giovannetti, Lo Farro. All.: Franci.
Vis Sezze Setina: Stefanini, Brukner (30’st Raimondi), Di Tullio (25’pt Verdone A.), Papa, Di Trapano, Leva (35’st Arcese), De Rocchis, Violanti, Milo, Capuccilli, Verdone M. A disp.: Battista, Zeppieri, Troini, Spatarella. All.: Stefanini.
Arbitro : Ragone di Ciampino.
Marcatori : 25’pt, 39’st Montepaone, 22’st Milo.
Note - Espulsi: Verdone M. al 45’st.
NIENTE da fare per la Vis Sezze Setina. La formazione di Ubaldo Stefanini perde 2-1 in casa del Grifone Monteverde e saluta la Coppa Italia di Promozione.  Dopo l’1-1 rimediato nella gara di andata del «Tasciotti»,  ai rossoblu serviva vincere oppure pareggiare segnando almeno due gol.

RISULTATI 
Fondi-Borgo Flora 3-0 a tavolino
Anguillara-Palombara 2-0 (and 2-1)
Torbellamonaca-Bracciano 3-4 dcr (and 1-1)
Canepina-Poggio Nativo 1-3 (and 0-3)
Monterotondoscalo-Casalotti 3-0 (and 1-2)
Fregene-Velletri 0-0 (and 1-0)
Centro Italia-Futbolclub 2-0 (and 1-0)
Ischia di Castro-Settebagni 0-2 (and 2-1)
Santa Marinella-Cretone 1-1 (and 3-4)
Boreale-Tolfa 4-2 (and 2-2)
Atletico Vescovio-Pianoscarano 1-0 (and 0-0)
Focene-Dilettanti Falasche 2-0 (and 1-2)
Virtus Broccostella-Torrenova 0-0 (and 0-2)
Real Casamari Veroli-Cerreto Laziale 1-3 (and 1-2)
Cerveteri-Pescatori Ostia 0-0 (and 1-3)
La Storta-Real Morandi 0-2
Roviano-Olimpia 4-2 (and 0-1)
Tanas-Caninese 4-2 (and 0-5)
Vigor-Montecelio 1-4 (and 1-2)
Ostiantica-Comunale Foglianese 2-1 (and 0-1)
Vivace Grottaferrata-Tecchiena 1-3  (and 1-0)
Canarini Rocca di Papa-Fontana Liri 2-5 (and 0-5)
Arce-Roma VIII 3-1 (and 3-2)
Genazzano-Nuova Cassino 2-1 (and 0-2)
Città di Pignataro-Ciampino 2-2 (and 1-1)

Francesco Paris