Calcio Sezze vince a Priverno

Pubblicato il: 18-01-17

PRIVERNO – Colpaccio del Calcio Sezze, che riesce a dar seguito alle buone indicazioni della Coppa Italia (con il passaggio ai quarti di finale) e del buon punto ottenuto domenica sul campo del Cassino, imponendosi al “San Lorenzo” nel recupero della 17esima giornata di andata con un perentorio 1-3 sulla compagine allenata da Ubaldo Stefanini. In avvio Pernarella (squalificato, in panchina siede Tonino Centra) piazza Ferrara in avanti a cercare di sostenere Coia, anche se la prima occasione dell’incontro capita ai padroni di casa, che trovano pronto Angelo Stefanini sul colpo di testa di D’Onofrio. L’estremo difensore del Calcio Sezze non si distrae nemmeno sulla punizione di Fratini al 15’, con il pallone indirizzato velenosamente verso il sette. Dall’altra parte, al primo affondo, Sezze passa su calcio di rigore assegnato per il mani di Restaini in area e trasformato con freddezza da Alessandro Coia, che spiazza Del Zio. La gara sembra mettersi in discesa per i rossoblu, ma in 7’ si fanno male Reali e uno degli ex di turno, Miccinilli, sostituiti rispettivamente da Damiani e da Lucarini. Anche Stefanini decide di cambiare e prima dell’intervallo tira fuori dal gioco Restaini e Rosetti, buttando nella mischia Lagiri e Collalti. Prima del duplice fischio l’occasione per il raddoppio capita a Coia, che dal limite dell'area spara un potente destro che sibila al lato di poco. La ripresa si apre con il Priverno arrembante e dopo appena 40’’ arriva il pareggio di Tomassi, che si incunea tra le maglie rossoblu, penetra in area ed appoggia con un sinistro rasoterra che batte l'incolpevole Stefanini. Sezze, però, non si abbatte per la rete subita e dopo 6’ trova di nuovo il vantaggio con Martelletta, che sugli sviluppi di un corner la cui traiettoria viene allungata da Di Trapano batte ancora Del Zio. Lo stesso Martelletta sfiora il raddoppio al 18’, ma stavolta Del Zio fa buona guardia. Il Priverno cerca la reazione e ancora una volta trova lo straordinario Stefanini che al 22’ salva su Fratini che calcia a colpo sicuro. Sezze controlla senza affanni e prima della fine trova addirittura il tris con Lucarini, che di destro sigilla il risultato che fa tornare i suoi a casa con tre punti buoni per la classifica e soprattutto per il morale.

PRIVERNO – CALCIO SEZZE 1-3
PRIVERNO: Del Zio, Restaini (34’ pt Lagiri), Fratini, Di Giulio, Magni, D'Onofrio (30’ st Mbaye), D'Agostino, Rosetti (34’ pt Collalti), Funari, Tomassi, Gurgui. A disp: Rossi,Tartara, Nardi. All.: Stefanini.
SEZZE: Stefanini, Miccinilli (27’ pt Lucarini), De Santis, Martelletta, Di Girolamo, Di Trapano, Reali (20’ pt Damiani), Rogato, Coia, Ferrara (32’ st Pellerani), Bernardi. A disp: Ciarmatore F., Ciarmatore A., Di Giorgi, Rosella. All.: Centra (Pernarella squalificato).
ARBITRO: Giudice di Frosinone
Assistenti: Caputo di Latina e Di Mambro di Cassino.
MARCATORI: 16’ pt Coia (rigore), 1’ st Tomassi, 6’ st Martelletta, 42’ st Lucarini
NOTE: Ammoniti: Reali, Di Giulio, Restaini, Magni, Gurgui, Tomassi. Recupero: pt: 3’; st: 2’.

C.S.