La Vis Sezze pareggia in casa del Preneste Carchitti

Pubblicato il: 08-10-17

PALESTRINA – Non basta una prova superlativa, con una rimonta e la possibilità di chiudere la pratica con largo anticipo, alla Vis Sezze, che al “Principi Barberini” viene raggiunta sul filo di lana e deve accontentarsi di un punto che resta strettissimo. In avvio Bindi deve fare i conti con l’infermeria, che toglie dai giochi Di Trapano, Reali e De Santis, mentre la buona notizia è il ritorno di Alessandro Coia, infortunato dalla prima giornata, che parte dalla panchina. Sezze parte malissimo, mentre la compagine di Stefano Ferretti inizia a spron battuto e al 4’ va in vantaggio con Taqhi, che raccoglie l’invito di Ammassari e dal limite gela Micheli. La rete subita a freddo non sveglia i rossoblu di Massimo Bindi, che al 17’ rischiano di andare sotto per la seconda volta per opera di Macaluso, che si invola verso la porta dopo un errore di Damiani, ma trova Miccinilli a chiudere tutto. Al 25’ la prima occasione degna di nota in area dei romani, con il colpo di testa di Martelletta su azione da calcio d’angolo, facile preda di Cianfriglia. Al 32’ arriva il pareggio di Mario Ferrari, che riceve da Drogheo, entra in area e batte Cianfriglia. Fino all’intervallo non succede nulla e nella ripresa Sezze entra in campo con il piglio giusto, trovando la rete del vantaggio al 61’ ancora con Ferrari, che sigla la sua personale doppietta con un pregevole sinistro sull’assist del neo entrato Antonucci. Al 69’ altra occasione per Ferrari anticipato di un soffio da Pera, mentre al 75’ Martelletta su punizione impegna severamente Cianfriglia che si rifugia in corner. Lo stesso numero uno dei romani tiene in vita i suoi all’85’, con un colpo di reni prodigioso che strozza in gola la gioia del gol a Drogheo, autore di un pregevole pallonetto dal limite dell’area. I padroni di casa cercano con insistenza il pareggio, mentre i rossoblu provano a chiudere e a ripartire. Nel primo dei 4’ di recupero assegnati dal direttore di gara arriva la beffa per i setini, con Marsili che segna al termine di una mischia in area rossoblu e regala il pareggio ai suoi e tanto rammarico alla Vis Sezze, ormai ad un passo dall’ottenere tre punti pesanti prima dell’impegno in Coppa Italia mercoledì contro il Suio Casteforte.

PRAENESTE CARCHITTI – VIS SEZZE 2-2
CARCHITTI: Cianfriglia, Ceccaroni (23’ st Proietti), Moroni, Lunardini (36’ st Marsili), Ferretti F., Pera, Bilishi, Dall’Armi, Taqhi, Ammassari, Macaluso (16’ st Baroni). A disp.: Giuliani, Saccucci, Mililli, Gaglio. All.: Ferretti S.
SEZZE: Micheli, Damiani, Baklouti (13’ st Antonucci), Martelletta, Rogato, Miccinilli, Drogheo (47’ st Coia A.), Lucarini, Ferrari, Rosella, Compagno. A disp.: Ciarmatore F., Sagna, Manni, Ciarmatore A., Coia V. All.: Bindi
ARBITRO: Giusti di Ostia Lido
Assistenti: Tartaglia e Sanò di Ostia Lido
MARCATORI: 4’ pt Taqhi, 32’ pt e 16’ st Ferrari, 46’ st Marsili
NOTE: Ammoniti: Damiani, Bilishi, Rosella, Ferrari. Recupero: pt: 1’; st: 4’.

 

C.S.