Lo Sporting Genzano batte la Vis Sezze

Pubblicato il: 07-01-18

Inizia nel peggiore dei modi il 2018 della Vis Sezze, che allo “Iorio” cede di schianto al Genzano, dopo quasi un tempo giocato alla pari con gli avversari. In avvio Bindi deve inventarsi la difesa, a causa delle defezioni e delle squalifiche, provando la coppia formata da Manni e Lucarini. I padroni di casa partono a mille: al 3’ Micheli deve volare sul bolide dal limite di Mastrella. La risposta arriva al 4’ con un tiro di Antonucci che termina a lato di poco. All’8’ Micheli ancora attento sulla conclusione di Ricci, mentre al 15’ non si lascia sorprendere nemmeno dalla velenosa punizione dal limite di Matozzo. I padroni di casa continuano a spingere e sfiorano la rete del vantaggio al 23’ con Pascussi e al 29’ con Italiano, in questo caso fermato da un intervento prodigioso di Micheli. La gara si sblocca al 39’ grazie a Matozzo, che si ritrova tutto solo dal limite e lascia partire un missile di sinistro che si insacca all’incrocio dei pali. Sezze accusa il colpo e un minuto dopo arriva il bis del locali con Rocco, che si libera in area e batte indisturbato a rete. Prima dell’intervallo arriva addirittura il tris di Ricci, che trova immobile la difesa rossoblu e batte ancora Micheli. Nella ripresa Sezze prova a scuotersi, ma i padroni di casa continuano a spingere e trovano la rete del 4-0 al 9’ con Italiano, che entra in area, supera in dribbling Compagno e batte Micheli per la quarta volta. Sezze completamente in balia degli avversari prova a reagire, ma si espone al contropiede dei romani allenati da Aldo Salerno: al 21’ Italiano cerca il bis personale, ma Micheli stavolta gli nega la gioia del gol. Prima del triplice fischio arrivano le altre tre reti dell’incontro: al 43’ Pascucci riceve un assist al bacio da Matozzo e si iscrive al registro dei marcatori, poi la rete della bandiera di Coia, mentre nel recupero c’è gloria anche per il neo entrato Garra, che fissa il risultato sul 6-1, una batosta che fa male soprattutto al morale in casa rossoblu.

SPORTING GENZANO – VIS SEZZE 6-1
GENZANO: Apruzzese, D’Ambrosio, Agostini (33’ st Elisei), Mastrella (17’ st Baldolini), La Forgia, Romaggioli, Ricci (17’ st Mastruzzi), Rocco (25’ st Garra), Pascucci, Matozzo, Italiano (29’ st Fondi). A disp.: Faiola, Trinca. All.: Salerno
SEZZE: Micheli, Compagno, De Santis (4’ st Baklouti), Lucarini, Manni (12’ st Sagna), Antonucci (25’ st Ciarmatore A.), Rosella, Drogheo, Coia A., Martelletta, Ferrari (33’ st Coia V.). A disp.: Guadagnoli, Colongi, Damiani. All.: Bindi
ARBITRO: Colelli di Ostia Lido
Assistenti: Caprari e Negro di Roma 1
MARCATORI: 39’ pt Matozzo, 40’ pt Rocco, 43’ pt Ricci, 9’ st Italiano, 43’ st Pascucci, 44’ st Coia A., 46’ st Garra
NOTE: Ammonito: Sagna. Recupero: pt: 0’; st: 2’.

 

C.S.